Cerca

Cerca nel sito

12 settembre 2008

PRESENTATA IN REGIONE LOMBARDIA LA QUARTA EDIZIONE DI DAL DIRE AL FARE
     Questa mattina, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso la Sala Pirelli della Regione Lombardia, è stata presentata la quarta edizione di “Dal dire al fare”, il salone della responsabilità sociale d’impresa in programma all’Università degli Studi di Milano il 24 e 25 settembre prossimi, e promosso da Milano Metropoli, Bic La Fucina, Provincia di Milano, Regione Lombardia, Fondazione Sodalitas e Koinètica. Alla conferenza stampa, coordinata da Fabio Terragni, presidente di Bic La Fucina, sono intervenuti Domenico Zambetti, assessore all’Artigianato e Servizi della Regione Lombardia, Vito Giannuzzi, assessore alla Responsabilità Sociale d’Impresa e Pubblica Amministrazione della Provincia di Milano, Pier Giorgio Monaci, direttore del settore Attività Economiche della Provincia di Milano, Daniela Gasparini, amministratore delegato di Milano Metropoli, Rossella Sobrero, presidente di Koinètica, Alessandro Beda, consigliere d’indirizzo della Fondazione Sodalitas. Grazie alla delega specifica alla responsabilità sociale d’impresa, la Provincia di Milano contribuisce attivamente alla promozione e all’organizzazione di un evento che quest’anno vedrà oltre 50 stand di espositori, 4 convegni di portata internazionale, 15 laboratori tematici dedicati a diversi argomenti, oltre a momenti di confronto come la “Maratona delle esperienze”, il “Meglio del Sodalitas Social Award” e lo “Spazio Giovani”, che ha ricevuto una medaglia di riconoscimento del Presidente della Repubblica. “Promuovendo ogni anno il salone – ha detto l’assessore provinciale Vito Giannuzzi – la Provincia di Milano permette a tante realtà, anche differenti tra loro, di ritrovarsi e confrontarsi su un tema così importante e innovativo. In particolare, nel corso di questa edizione, la Provincia sarà al salone insieme alle trenta imprese fornitrici dell’ente che aderiscono al progetto “Vicini alle Imprese”, impegnate in un articolato percorso sulla strada della responsabilità sociale”.