Cerca

Cerca nel sito

12 agosto 2013


REGIONE LAZIO: PIANO D'AZIONE PER ACQUISTI A CRITERI ECOLOGICI E OPERE SOSTENIBILI
     Sostenibilità ambientale dei consumi nel Lazio e applicazione del Gpp (Green Public Procurement): con la delibera approvata dalla Regione Lazio si è deciso di adottare in tempi rapidi un Piano d'azione regionale per la sostenibilità dei consumi. Per il territorio regionale si è deciso di orientare gli appalti pubblici di lavori, beni e servizi verso criteri di sostenibilità ambientale. Ciò verrà attuato attraverso l'adozione del metodo del Gpp, stabilito con il manuale 'Buying Green!', promosso e pubblicato nel 2004 dalla Commissione Europea al fine di guidare i soggetti pubblici nell'acquisto di beni e servizi per la salvaguardia dell'ambiente. In questo modo sarà possibile incidere sulle attività di approvvigionamento della Pa (Pubblica amministrazione), individuando come priorità strategica la sostenibilità, attivandola in chiave di competitività dei prodotti e dei servizi “verdi”. La Pa indirizzerà, così, la propria politica degli acquisti a criteri ecologici contribuendo alla diffusione di una cultura ambientale attiva, in grado di proporsi quale modello per cittadini e imprese. Tale strumento stabilirà azioni di comunicazione, sensibilizzazione e formazione agli operatori pubblici e privati, relativamente alle tematiche del Gpp e della sostenibilità ambientale degli appalti pubblici. Si provvederà all'attuazione sperimentale del Gpp nell'ambito delle procedure messe in atto dalla Direzione Regionale Centrale Acquisti. Fonte: Adnkronos

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

lunedì - giovedì: 9.00 - 13.00 / 14.00 - 16.00
venerdì: 9.00 - 13.00