Cerca

Cerca nel sito

Comitato di Collegamento di Cattolici per una Civiltà dell'Amore

COMITATO DI COLLEGAMENTO DI CATTOLICI PER UNA CIVILTA' DELL'AMORE

 

ail

Icona 'Dove si trova' Via Sant'Antonio 5, 20122 Milano (MI)
» Vai alla mappa
Icona 'E-mail' » Scrivi una mail     
Icona 'Telefono' Tel.: 06.7960252
ico_sito » Vai al Sito
Icona 'Videonotiziario'

Referente SAD
Giuseppe Rotunno
Tel.: 06.7960252
» Scrivi una mail

 

punto_stellaForma giuridica: Associazione riconosciuta

punto_stellaTipo di Organizzazione: Onlus, OdV

punto_stellaCodice fiscale: 97119110159

punto_stellaData di costituzione: 2 ottobre 1992


punto_stella Paesi di intervento: Brasile; Camerun; Congo; Costa d'Avorio; Filippine; Guinea Bissau; India; Paraguay; Tanzania.

punto_stella Settori di intervento: Cultura e identità; Lavoro e Microcredito; Sanità.


DATI GENERALI, PRINCIPALI ATTIVITA'

L'Associazione di Volontariato Comitato di Collegamento di Cattolici per una Civiltà dell'Amore, costituita il 2 ottobre del 1992 e dal 1995 di diritto Onlus, opera principalmente su due livelli: uno che prevede la realizzazione di microprogetti e  il secondo che riguarda interventi di maggiore dimensione come l’avvio di microimprese in Africa e nello specifico nell'area del Sahel.

MICROPROGETTI - Attraverso campagne mediatiche nazionali (ad esempio: la Campagna "Contro la Fame Cambia la Vita" e "Adotta un papà nel Sud del mondo", già lanciata da Papa Giovanni Paolo II nell'Angelus della Festa del papà del 18 marzo 2001) l’Associazione opera in stretta collaborazione con gli Istituti Missionari presenti in diverse nazioni povere, per la promozione di progetti di adozione a distanza. Tali iniziative mirano a creare opportunità di lavoro in loco, retribuite, per capifamiglia poveri.

MICROIMPRESE - Tale programma è stato avviato nel 2002 ed ha come scopo quello di sostenere la creazione di un tessuto microimprenditoriale nei Paesi poveri, attraverso un'azione di progettazione partecipata e di formazione in laboratorio resa possibile dalla collaborazione tra soggetti finanziatori, mondo missionario e piccole imprese italiane.