Servizi per il cittadino




| Altri

Info

AFOL Milano

Via Soderini 24
20146 - Milano
 



Dettaglio articolo

Data: 29 novembre 2012

Da gennaio niente più code al centro per l’impiego di Milano, i cittadini potranno prenotare gratuitamente tutti i servizi con un semplice click sul proprio smartphone: dall’iscrizione alle liste di mobilità, alla presentazione della dichiarazione di disponibilità al lavoro, all’inserimento nelle liste dei soggetti disabili, al colloquio di accoglienza per la ricerca del lavoro.

Un’innovazione tecnologica pensata per i cittadini dalla Provincia di Milano e realizzata dall’Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Milano (www.afolmilano.it) per migliorare l’efficienza di servizi amministrativi, di accoglienza e di accompagnamento al lavoro, offrendo agli utenti l’opportunità di gestire al meglio il proprio tempo e ricevere un servizio più efficiente.

Seduti comodamente sul divano di casa, al tavolino di un bar, al supermercato, durante gli spostamenti, sarà possibile prenotare uno o più servizi, conoscere preventivamente il proprio turno, il numero di utenti in attesa, l’orario dell’appuntamento e il tempo stimato per raggiungere gli uffici sulla base della propria posizione.

Nato da una partnership con la società Qurami, ha già riscosso un grande successo tra il pubblico, le aziende e le istituzioni per l’utilità e la semplicità di utilizzo e l’impatto positivo sull’organizzazione dei servizi e la gestione interna delle risorse.

Per utilizzarla il cittadino scarica gratuitamente l’applicazione (app) sul proprio telefono cellulare, attivata la geo-localizzazione, apre l’applicazione Qurami/Afol, verifica il numero di persone in fila e prenota il proprio “numero elettronico”. Può utilizzare il tempo di attesa per raggiungere la sede o dedicarsi in libertà a ciò che desidera, ricevendo in tempo reale notifiche sull’avanzamento della fila. All’avvicinarsi del proprio turno, si reca allo sportello che provvederà a fornire immediatamente il servizio richiesto.