Servizi per il cittadino




| Altri

Info

AFOL Milano

Via Soderini 24
20146 - Milano
 



Dettaglio articolo

Data: 7 novembre 2014

Dal 9 all’11 novembre, gli abiti di alcuni allievi di AFOL Moda sfileranno, sfileranno a Mosca nell’ambito dell’evento “Le Giornate di Milano a Mosca”, l’iniziativa organizzata dal Comune di Milano in collaborazione con l'ambasciata d'Italia a Mosca, che segue la precedente visita di una delegazione istituzionale effettuata da parte del Governo della città di Mosca nel mese di maggio a Roma e a Milano.

Milano si presenterà come città della cultura e del patrimonio, dell'innovazione, della moda, del design e dello sport. Si presenterà come città con una crescente qualità urbana e ovviamente come la città di Expo 2015.

Il ricco programma delle “Giornate di Milano a Mosca” prevede una sfilata di moda che manderà in scena creazioni di giovani stilisti milanesi appartenenti alle scuole della Piattaforma Sistema Formativo Moda (oltre ad AFOL Moda, fanno parte della Piattaforma altre scuole di Milano operanti nel settore Fashion, come IED, NABA, Domus Academy, Istituto Marangoni e Istituto Secoli). Presso lo TsUM, uno dei più celebri grandi magazzini di Mosca, infatti martedì 11 novembre alle 20.00, lungo una passerella di 130 mt., sfileranno 60 outfit di giovani talenti diplomatisi nelle scuole coinvolte, alla presenza di un folto parterre di stampa, operatori del settore e rappresentanti delle Istituzioni, 

AFOL Moda presenterà per l'occasione due collezioni, create da alcuni allievi del corso Fashion collezioni e realizzate dagli allievi del corso di Sartoria avanzata.

La prima, Symbiosis, è opera di Alessandro Canti e Gianluca Viscomi, vincitori della 21° edizione di Mittelmoda Fashion Awards (importatissimo riconoscimento internazionale nel settore moda) e nel 2014 del premio Linea Pelle nella categoria accessori. La collezione Symbiosis richiama il loro gusto altamente sofisticato e concettuale che si distingue grazie all’uso di una palette cromatica dicotomica e dal contrasto tra vuoti e pieni geometrici e tra tessuti leggeri e pesanti.

L’altra collezione che approderà nella passerella russa è Jahnavi, di Egle Zanetti e Luigi Minò, che dopo aver frequentato diversi corsi nel settore moda, hanno creato il loro brand Zò di Zanetti-Minò. La loro collezione rispecchia un'eleganza senza tempo e si fa portavoce di cultura usando tessuti ricchi di storia e passione e colori che ci portano attraverso un viaggio cromatico caldo e avvolgente, ma anche carico di rigore e certezza.