Servizi per il cittadino




| Altri

Info

AFOL Milano

Ufficio del Personale
Via Soderini 24
20146 - Milano
02 7740 6717
02 7740 5567

> mail

 



Avviso per la costituzione di un elenco di professionisti cui conferire incarichi di collaborazione nella realizzazione delle attività didattiche dei centri di formazione professionale dell’Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Milano

IL VICE DIRETTORE GENERALE

Richiamati:

il DLgs n. 267/2000 art. 112 e seguenti;

la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 17/2004 del 25/03/2004, in atti Prot. 35257/04, Fasc. 2474/00 avente ad oggetto “Costituzione dell’Azienda Speciale Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Milano e approvazione del relativo Statuto”;

l’art. 11 dello Statuto “Uffici e Personale”;

il titolo V “ disciplina dell’assunzione del personale” del Regolamento sull’Ordinamento e Funzionamento degli Uffici e sull’assunzione del Personale dell’Agenzia, con particolare riferimento all’articolo 33 “Collaborazioni esterne”;

le “Linee guida per le dichiarazioni intermedie della spesa e la rendicontazione finale per le iniziative finanziate da fondi regionali e/o nazionali” che per il conferimento di incarichi a collaboratori esterni individuano tre fasce di collaboratori in ragione della professionalità e degli anni di esperienza;

il Decreto della Regione Lombardia del 07 Marzo 2008, n. 2298 avente ad oggetto “Approvazione dei requisiti e delle modalità operative per la richiesta di accreditamento degli operatori pubblici e privati per lo svolgimento dei servizi di istruzione e formazione professionale di cui all’art. 26 della L.r. 19/2007 e per la costituzione del relativo Albo regionale, in attuazione della deliberazione della Giunta Regionale n. 8/6273 del 21 dicembre 2007”;

il Decreto della Regione Lombardia del 07 Marzo 2008, n. 2299 avente ad oggetto “Approvazione dei requisiti e delle modalità operative per la richiesta di accreditamento degli operatori pubblici e privati allo svolgimento dei servizi al lavoro di cui all’art. 13 della l.r. 22/2006 e per la costituzione del relativo Albo Regionale, in attuazione della deliberazione della Giunta Regionale n. VIII/6273 del 21 dicembre 2007;

Legge n. 92 del 28 giugno 2012 e ss.mm.ii. avente per oggetto:” Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita”, redatta nell’ottica della realizzazione di un mercato del lavoro inclusivo e più dinamico e che, con i comma 23 e 25 dell’art. 1 ha modificato la disciplina del lavoro autonomo in generale e quindi dei collaboratori (co.co.co e co.co.pro); 

le aree di intervento in cui operano i Servizi di AFOL Milano e in particolare i Settori di intervento didattico dei Centri di Formazione Professionale – CFP - di AFOL Milano.


RENDE NOTO

che questa Azienda speciale, al fine di consentire il rispetto dei principi di non discriminazione, rotazione dei fornitori, parità di trattamento e trasparenza, intende procedere alla costituzione di un elenco di professionisti finalizzato al conferimento di incarichi di collaborazione professionale per la realizzazione delle attività didattiche dei propri Centri di Formazione Professionale. 
 

Considerato che:

occorre procedere alla pubblicazione di un avviso attraverso il quale acquisire i curriculum vitae dei soggetti aventi competenze professionali per l’espletamento delle attività didattiche proprie dei Centri di Formazione Professionale dell’Agenzia per la Formazione l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Milano e fissare i requisiti di ammissione, le norme di costituzione ed aggiornamento dell'elenco, la relativa pubblicità ed i criteri per l’affidamento di incarichi di collaborazione.

ai soggetti ammessi all’elenco potranno essere conferiti incarichi di:

  • collaborazione a progetto (in base all’attuale normativa L. 92/2012);
  • collaborazione occasionale o professionale con P.IVA (in base all’attuale normativa L. 92/2012);

e che in entrambi i casi le prestazioni di lavoro saranno svolte senza vincolo di subordinazione e quindi al di fuori dei sistemi organizzativi e dei vincoli gerarchici presenti nell'ente, ma comunque in sintonia con gli obiettivi definiti da AFOL Milano.

  

TUTTO CIÒ PREMESSO
 
INVITA

Gli interessati a presentare apposita domanda di candidatura, con le modalità di seguito descritte, per la realizzazione di attività didattiche in una o più delle Aree e/o delle Materie elencate all’articolo 1;

 

ART. 1 - AREE DI INTERVENTO DIDATTICO

  • Estetica e benessere
  • Acconciatura
  • Tessile e moda
  • Psicologia, comunicazione e tecniche espressive
  • Comunicazione visiva e multimediale
  • Grafica ed editoria
  • Informatica
  • Chimica e Ambiente
  • Servizi alle imprese
  • Servizi alle persone
  • Lingue
  • Turismo
  • Qualità e Sicurezza
  • Organizzazione ed Economia Aziendale
  • Diritto

MATERIE RELATIVE ALLE COMPETENZE DI BASE PREVISTE NELL’AMBITO DEI CORSI IN DIRITTO DOVERE D’ISTRUZIONE E FORMAZIONE (DDIF).

  • Anatomia
  • Dermatologia
  • Igiene
  • Cosmetologia
  • Matematica
  • Merceologia tessile
  • Informatica
  • Geografia
  • Economia
  • Diritto
  • Storia dell’arte (Storia del Costume e della moda)
  • Italiano
  • Storia
  • Inglese
  • Sostegno
  • Religione
     

ART. 2 – REQUISITI PER L’ACCESSO ALL’ELENCO

Per poter svolgere funzioni di docenza in Diritto e Dovere all’Istruzione e alla Formazione:

In alternativa:

  • Abilitazione all’insegnamento per la scuola secondaria superiore:
  • Diploma di laura inerente l’area di competenza e sufficiente esperienza nel sistema di istruzione o di IFP
  • Diploma di istruzione secondaria superiore/diploma professionale / Attestato di III livello (decisione n.85/368/CEE) ed esperienza quinquennale nel sistema di istruzione o di IFP;
  • Solo per l’area tecnico professionale: almeno cinque anni di esperienza lavorativa in area professionale congruente e/o di insegnamento in area formativa congruente del sistema di Istruzione o di IFP

Per poter svolgere attività di formazione nei corsi di formazione continua, permanente e superiore/specializzazione:

in alternativa:

  • diploma di laurea congruo all’area formativa;
  • diploma di istruzione secondaria superiore o diploma Istruzione e Formazione Professionale (IFP) ed esperienza quinquennale nel sistema di Istruzione o di IFP, congrui all’area formativa;

 

ART. 3 - MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA

La domanda di candidatura dovrà essere presentata esclusivamente on line seguendo le indicazioni descritte al seguente indirizzo www.afolmilano.it. 

 

ART. 4 - ISTRUTTORIA, FORMAZIONE DELL’ELENCO

Le candidature pervenute saranno valutate in relazione alla sussistenza dei requisiti formali, ai fini della verifica della correttezza e completezza delle stesse e della sussistenza dei requisiti richiesti, con particolare riferimento al titolo di studio e all’esperienza professionale dei candidati in relazione alle aree di intervento didattico e/o alle materie relative alle competenze di base previste dal Diritto Dovere di Istruzione e Formazione (DDIF) oggetto della candidatura.

Tutte le candidature ritenute ammissibili contribuiranno alla formazione dell’elenco di professionisti da utilizzare ai fini della eventuale attivazione di incarichi e collaborazioni. La costituzione dell’elenco non prevede la predisposizione di graduatorie.

 

ART. 5 - MODALITÀ DI ATTRIBUZIONE DEGLI INCARICHI

L’utilizzo dell’elenco avverrà, nel rispetto dei principi di non discriminazione, rotazione degli incaricati, parità di trattamento e trasparenza, secondo le necessità operative dell’Azienda, individuando di volta in volta a seguito di apposita selezione comparativa, tra i soggetti iscritti in elenco, i candidati a cui affidare gli incarichi sulla base di una verifica delle esperienze, accertabili dal curriculum professionale presentato da ciascun candidato, e delle attitudini e motivazioni valutate tramite eventuale colloquio individuale.

Al fine di garantire ed attuare il principio di rotazione non sarà attribuito incarico professionale a candidati che abbiano avuto per due anni, nel quinquennio precedente all’affidamento del nuovo incarico, collaborazioni con AFOL Milano, anche cumulativamente, di importo superiore a 5.000,00 € per anno (al netto di I.V.A. e cassa previdenziale, se dovuti).

Tale previsione è attuata ad eccezione di professionisti con specifiche ed elevate competenze o candidati collocati a riposo e percettori di assegno di pensione, o qualora non siano presenti nel suddetto elenco altri candidati idonei a ricoprire l’incarico.

Elemento determinante per il conferimento dell’incarico sarà la disponibilità del candidato ad effettuare le prestazioni nei tempi richiesti.

Il candidato in elenco cui venga conferito un incarico, prima del conferimento dell’incarico dovrà produrre ad AFOL Milano il proprio curriculum vitae in formato europeo debitamente sottoscritto ai sensi del DPR 28.12.2000 n. 445 e contenente l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

Ai criteri di cui al presente avviso sarà possibile derogare, conferendo incarichi al di fuori dell’elenco, nei soli casi in cui specifiche esigenze tecnico-operative rendano necessarie o manifestamente opportune scelte diverse, che debbono essere di volta in volta adeguatamente motivate, nel rispetto dei canoni di imparzialità e di buona amministrazione.

 

ART. 6 - CANCELLAZIONE DALL’ALBO

La cancellazione dall’elenco dei soggetti iscritti sarà effettuata su istanza di parte dell’interessato oppure d’ufficio, in qualsiasi momento, nei seguenti casi:

  • accertata grave inadempienza nell’espletamento di un incarico conferito;
  • accertata falsità delle dichiarazioni rese dal professionista ai fini dell’iscrizione all’Albo;

Il soggetto cancellato dall’elenco non potrà richiedere una nuova iscrizione se non decorsi tre anni dalla cancellazione ed a condizione che sia venuta meno la causa che l’aveva determinata.


ART. 7 - TRATTAMENTO DEI DATI

Si informa, ai sensi dell’art. 13 “informativa” del d.lgs. n. 196/2003 che: 

  • dati personali dei soggetti richiedenti sono trattati per le finalità connesse alla formazione dell’elenco. Tali dati saranno trattati anche con l’ausilio di strumenti informatici;
  • il trattamento sarà effettuato dal personale dell’Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Milano;
  • i dati potranno essere comunicati o portati a conoscenza dei responsabili o incaricati o di dipendenti coinvolti a vario titolo nell’incarico da affidare o affidato;
  • i dati possono essere comunicati o portati a conoscenza di Enti, Aziende Speciali e Società convenzionate con AFOL Milano per l’utilizzo del suddetto elenco ai fini dell’attribuzione di incarico professionale;
  • il conferimento dei dati è obbligatorio per l’inserimento nell’elenco e l’eventuale affidamento dell’incarico. Il rifiuto di rispondere comporta il mancato inserimento nell’elenco e il non affidamento dell’incarico;
  • all’interessato sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del d.lgs. n. 196/2003 “Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti”;
  • il responsabile per il trattamento dei dati è il dr. Giuseppe Zingale. 

ART. 8 - PUBBLICAZIONE AI SENSI DEL D.LGS 33/2013

L’Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Milano pubblicherà sulla sezione trasparenza del proprio sito internet, nella sezione dedicata, i seguenti dati in ottemperanza al dettato normativo del Decreto Legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 riguardante il “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”:

  • Nominativo del prestatore, numero, oggetto, durata e compenso dell’incarico professionale assegnato;
  • Curriculum vitae del candidato incaricato;

A tal fine, il candidato cui venga attribuito un incarico, all’atto di sottoscrizione dello stesso dovrà produrre ad AFOL Milano, oltre a quanto già previsto nel presente avviso, il proprio curriculum vitae, privato dei dati sensibili e in formato europeo, debitamente sottoscritto ai sensi del DPR 28.12.2000 n. 445 e contenente l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

 

ART. 9 - CONTROLLI AI SENSI DEL DPR 445/2000

L’Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Milano si riserva la facoltà di effettuare i controlli sulle autocertificazioni e sulla documentazione presentate a corredo della candidatura ai sensi dell’art. 71 DPR n. 445/2000 e ss.mm.ii..

 

ART. 10 – DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI

Il presente avviso ha efficacia a partire dal 1 novembre 2014.

L’elenco di professionisti formato con precedente “Avviso per la costituzione di un elenco di professionisti cui conferire incarichi di collaborazione nella realizzazione delle attività didattiche dei centri di formazione professionale dell’Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Milano” del 1 ottobre 2012, è da considerarsi definitivamente chiuso con l’entrata in vigore del presente avviso.

In fase transitoria, e fino al 31/1/2015, AFOL Milano si riserva la possibilità di attingere da entrambi gli elenchi, rispettando le relative modalità di “istruttoria e formazione dell’elenco”, nonché di attribuzione degli incarichi.

Dal 1 febbraio 2015 AFOL Milano attribuirà incarichi professionali, per la realizzazione di attività didattiche in una o più delle Aree e/o delle Materie elencate al precedente articolo 1, solo ai professionisti candidati al presente avviso. 

 

Milano, 31 ottobre 2014 

Il Vice Direttore Generale

Dott. Giuseppe Zingale

 

 
candidati
 Icona documento 'Formato PDF'Istruzioni per la candidatura online