Sei in:  Home  > Multifunzionalità e Produzioni agricole  > Agriturismo  > Prodotti tipici
Agricoltura

Prodotti tipici

prodotti_tipici1I prodotti sono il frutto sia delle tradizioni e delle conoscenze perpetuate nel tempo, sia dell'utilizzo di tecniche di lavorazione e attrezzature più moderne.La cucina tipica costruisce un'offerta turistica tutta particolare, per ciascun territorio e per ciascuna azienda, fondata come è nella maggioranza dei casi su antiche tradizioni e ricette familiari che hanno così la possibilità di essere conosciute e valorizzate. Sensibili alle indicazioni dell'Unione Europea, le aziende agrituristiche del milanese hanno aderito alle disposizioni che regolamentano l'agricoltura integrata che limita l'uso di prodotti chimici e introduce la rotazione delle colture per evitare l'impoverimento del terreno. La tipologia del terreno determina il tipo di coltura. A nord prevale un'agricoltura fondata sulla piccola proprietà, mentre a sud permangono le grandi coltivazioni di riso. Alcune aziende si dedicano all'agricoltura biologica. Biologica o integrata, l'agricoltura delle aziende agrituristiche della provincia di Milano, offre sul mercato una varietà di prodotti: mais, frumento, ortaggi, uva, vino, miele, frutta, piante, fiori..

In Italia beviamo soprattutto latte di vacca che viene prodotto in Lombardia in grandi quantità (circa il 40% della produzione nazionale). Il latte, fresco o a lunga conservazione, che giunge nelle nostre case è stato sottoposto a particolari trattamenti di risanamento: pastorizzazione, omogeneizzazione e sterilizzazione. Le aziende agricole che si occupano dell'allevamento e della mungitura delle vacche sono spessoattrezzate per la trasformazione del latte in formaggi e  latticini. I formaggi hanno un alto valore energetico poichè conservano molti principi nutritivi del latte. Si considerano formaggi crudi la crescenza, il quartirolo, il gorgonzola, nella cui pasta sono state aggiunte le muffe; formaggi cotti il grana padano e il parmigiano; formaggi freschi la mozzarella, la crescenza, la robiola; formaggi filati la mozzarella, il provolone, il caciocavallo; mediamente stagionati il taleggio e la provola; stagionati la fontina, il pecorino, il parmigiano e il grana padano. Quest'ultimo si ottiene con il latte di due mungiture: quello della mattina, intero, e quello della sera, scremato per affioramento. prodotti_tipici2

La carne esposta nei banconi delle macellerie, oppure venduta direttamente dalle aziende agrituristiche, si presenta con caratteristiche diverse che dipendono dall'animale macellato e dalla sua età. Le carni più vendute sono quelle di vitello, di toro, di bue (vitello castrato), più rara ma più gustosa. Da qualche anno, in alcune aziende agricole, i polli vivono più stipati e appollaiati nelle gabbie, sono nutriti con miscele vegetali e non più con mangimi arricchiti di ormoni. L'allevamento dei suini avviene nelle porcilaie e nei recinti dove vengono ingrassati con siero di latte ricco di proteine, impastato con mais triturato, mangime, sali minerali. Quando l'animale ha raggiunto i 150 Kg di peso, è pronto per essere macellato.
I salumi tipici del milanese sono il verzin, la luganiga e il salame di Milano. Nell'impasto del verzin vengono aggiunti sale, pepe, aglio e polvere di latte; quello della luganiga è condito con brodo di manzo e formaggio grana; quello del salame di Milano è mescolato con carne bovina, infuso di aglio pestato e vino bianco.
Il riso è una pianta che cresce nell'acqua e i terreni, adibiti alla sua coltivazione devono essere preparati fin dal mese di marzo. In aprile si immette l'acqua nei campi, dove vengono seminati i chicchi senza interramento: l'acqua li protegge dai venti primaverili, dalle temperature rigide e dalle erbe infestanti. Non appena il clima diventa più mite, il livello dell'acqua viene abbassato e la risaia riposa. In autunno la mietitrebbiatrice ( e in passato le mondine) taglia le piantine e vengono raccolti i chicchi: questo è il risone che viene venduto alle riserie.

A-A+AA
normativaNORMATIVA
Consulta la normativa
mappeMAPPE INTERATTIVE
Cerca le Aziende agricole di tuo interesse
modulisticaMODULISTICA
Consulta la modulistica
infoINFO VIA SMS
Informazioni e scadenze per operatori del settore
Alberi piantati
339.706