Sei in:  Home  > Cave  > Gestione dell'attività estrattiva

Piano di gestione dei rifiuti di estrazione

Piano di gestione dei rifiuti di estrazione ai sensi dell'art. 5 del D.Lgs. n. 117/2008

Il PGRE Piano di gestione dei rifiuti di estrazione elaborato dall'operatore è finalizzato alla verifica dell'esistenza, alla classificazione ed alla descrizione della gestione dei rifiuti di estrazione nonché alla ricognizione e individuazione delle attività svolte nel sito estrattivo.

Il comma 2, lettera d) dell’art. 185 del D.Lgs. n. 152/2006 cosi come modificato dal D. Lgs. n. 205/2010 ha individuato quale dispositivo normativo di riferimento per la disciplina della materia dei rifiuti di estrazione risultanti dallo sfruttamento delle cave, il D. Lgs. 30 maggio 2008, n. 117. In questo contesto normativo si inserisce il Piano di gestione dei rifiuti di estrazione, redatto ai sensi dell’art. 5, comma 5 del sopraccitato decreto legislativo.

Il Piano di gestione dei rifiuti di estrazione è modificato se subentrano modifiche sostanziali alla struttura di deposito dei rifiuti di estrazione o nel tipo di rifiuti di estrazione depositati ed è comunque riesaminato ogni cinque anni.

Nella sezione Modulistica sono disponibili i moduli da utilizzare e le istruzioni per la predisposizione della documentazione amministrativa e tecnica.