Cerca

Cerca nel sito

Denuncia di prelievo di acque pubbliche

Tutti coloro che derivano ed utilizzano acque pubbliche (sia superficiali che sotterranee) devono trasmettere alla Città metropolitana di Milano la denuncia annuale dei volumi d'acqua prelevati utilizzando esclusivamente la piattaforma web Inlinea.

Il termine per la presentazione della denuncia annuale dei volumi d'acqua prelevati relativi all'anno precedente è fissato al 31 marzo di ogni anno.

Devono presentare la denuncia tutti i soggetti che derivano e utilizzano acque pubbliche, compresi gli usi temporanei, i wellpoint e le barriere idrauliche; sono invece esclusi dall'obbligo di denuncia gli utenti di pozzi ad uso domestico.

Il dato del volume prelevato da inserire si riferisce alla differenza tra la lettura del contatore effettuata il 31 dicembre dell'anno precedente e quella effettuata il 31 dicembre dell'anno immediatamente successivo.

La denuncia va presentata anche se il prelievo è pari a zero.

L'omessa o tardiva denuncia della quantità d'acqua prelevata è punita con una sanzione (art. 133 del D.Lgs. 152/06).

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • apertura al Pubblico
    - dal lunedì al giovedì:
      9.00 - 13.00 / 14.00 - 16.00
    - venerdì:
      9.00 - 13.00