Sei in:  Home  > AIA e AUA  > Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA-IPPC)

AUTORIZZAZIONI INTEGRATE AMBIENTALI

L'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) è l'autorizzazione di cui necessitano alcune aziende per uniformarsi ai principi di Integrated Pollution Prevention and Control (IPPC) dettati dalla comunità europea a partire dal 1996.

Competenze della Città metropolitana di Milano per quanto riguarda le Autorizzazioni Integrate Ambientali

La Città metropolitana di Milano è l'Autorità competente in materia di Autorizzazioni Integrate Ambientali relativamente a tutte le installazioni elencate nell' Allegato VIII al D.Lgs. n. 46/2014, ad esclusione di quelle di competenza regionale (impianti per l' incenerimento di rifiuti urbani, impianti per la gestione dei rifiuti di amianto, impianti di carattere innovativo per la gestione dei rifiuti).

La domanda di Autorizzazione Integrata Ambientale deve essere presentata dal Gestore, ossia "la persona fisica o giuridica che detiene o gestisce, nella sua totalità o in parte, l'installazione o l'impianto oppure che dispone di un potere economico determinante sull'esercizio tecnico dei medesimi (art. 5, comma 1, lett. r-bis) del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i.)".

Comparti produttivi di riferimento

Tutte le istanze e/o le comunicazioni devono essere presentate ai competenti Settori/Servizi dell' Area Tutela e Valorizzazione Ambientale della Città metropolitana di Milano, in relazione ai Comparti produttivi di riferimento (Industria, Rifiuti, Energia, Agricoltura) e secondo le modalità descritte nelle sezioni dedicate.

Di seguito è possibile individuare il comparto produttivo al quale si appartiene in base all'All.VII del D.lgs 46/2014 e consultare le modalià di presentazione delle richieste relative alle AIA  

    Comparto INDUSTRIA
    • Categoria punto 2 "Produzione e trasformazione dei metalli"
    • Categoria punto 3 "Industria dei prodotti minerali"
    • Categoria punto 4 "Industria chimica"
    • Categoria punto 6 "Altre attività" escluse le attività di cui al punto 6.6
    Comparto RIFIUTI
    • Categoria punto 5 "Gestione dei rifiuti"
    Comparto ENERGIA
    • Categoria punto 1 "Attività energetiche"
    Comparto AGRICOLTURA
    • Categoria punto 6.6 "Allevamento intensivo di pollame o di suini"
 Quadro normativo di riferimento

D.Lgs. n. 46 del 04 Marzo 2014 (normativa di recepimento della Direttiva IED 2010/75/UE, integrativa e modificativa della disciplina del Titolo III-bis della Parte Seconda del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i.), L.R. n. 26/2003 e s.m.i

Accesso agli atti

Le istanze e la documentazione correlata, gli atti e i documenti relativi ai procedimenti istruttori sono depositati per la consultazione del pubblico presso i Servizi competenti della Città metropolitana di Milano. Modello di richiesta di accesso agli atti