Sei in:  Home  > Rifiuti  > Osservatorio rifiuti

Osservatorio rifiuti

Gli Osservatori Lombardi sono stati istituiti dalle Province a seguito della legge Regionale n. 21 del 1/07/1993, con anticipo rispetto alla tempistica nazionale. La norma stabiliva che detti organismi, avessero come principale competenza il rilevamento statistico dei dati inerenti la produzione e lo smaltimento dei rifiuti urbani ed assimilabili, per ambito provinciale, secondo le modalità stabilite dalla Giunta Regionale.
La nuova normativa regionale sui servizi di pubblica utilità (L.R. 26/2006) conferma il ruolo delle Province nel monitoraggio dei dati sui rifiuti come indicato all'art. 16 comma f.
L'OPR di Milano è stato istituito in concomitanza al Piano Provinciale dei rifiuti nel 1995, le attività istituzionali dell'Osservatorio si inseriscono in un contesto normativo più generale, come delineato a livello nazionale; anche il Piano Provinciale sui rifiuti deve perseguire come obiettivo quanto prefissato dal Dlgs. n. 152 del 03/04/2006: tematiche inerenti il contenimento della produzione dei rifiuti, separazione dei flussi, recupero dei materiali, recupero energetico, annullamento del ricorso alla discarica per lo smaltimento del rifiuto indifferenziato, minimizzazione degli impatti ambientali dei processi di trattamento e smaltimento, definizione di una mappa delle aree idonee agli impianti di smaltimento.

Attività svolte dall'Osservatorio Rifiuti