Sei in: Caccia e pesca < Caccia < Immissioni di selvaggina

Caccia e pesca

» Vai al contenuto


Immissioni di selvaggina



 Ai sensi dell’art. 42 della L.R. n.26/93 “Le attività di cattura e di ripopolamento sono disposte dalle province e tendono alla riproduzione delle specie autoctone e alla loro immissione equilibrata sul territorio fino al raggiungimento delle densità faunistiche ottimali”

L’introduzione o l’immissione di fauna selvatica viva appartenente alle specie autoctone, proveniente da allevamenti nazionali o esteri, è effettuata dalle province, nonché, previa autorizzazione della provincia competente, dagli ambiti territoriali o comprensori alpini di caccia e dalle associazioni venatorie, in qualunque periodo dell’anno nel territorio della Città Metropolitana di Milano.

E' vietato su tutto il territorio regionale l’immissione del cinghiale.





 
Link utili | Mappa | Copyright | Credits