Sei in: Caccia e pesca < Caccia < Tassidermia

Caccia e pesca

» Vai al contenuto


Tassidermia



L'esercizio dell'attività di tassidermia ed imbalsamazione è subordinato al rilascio da parte della Città Metropolitana territorialmente competente di autorizzazione nominativa.

Ai sensi dell'art. 2  L.R. del 19/08/1986 n. 42:
 " È consentita l'imbalsamazione esclusivamente di esemplari appartenenti:
a) alla fauna selvatica oggetto di caccia, purché prelevata nel rispetto delle norme venatorie vigenti;
b) alla fauna protetta in Lombardia, purché l'abbattimento o comunque l'acquisizione siano avvenuti in conformità alla legislazione vigente nel luogo o paese di cattura;
c) alla fauna esotica, purché l'abbattimento, l'importazione o comunque l'acquisizione siano avvenuti in conformità alla legislazione vigente e non si tratti di specie protette nei paesi di origine e rispetto alle quali sussistano accordi internazionali di protezione;
d) alle specie domestiche.
È inoltre consentita l'imbalsamazione di animali provenienti da allevamenti autorizzati in base alle disposizioni statali e regionali "
 




 
Link utili | Mappa | Copyright | Credits