Sei in: Caccia e pesca < Pesca < La fauna < Scazzone

Caccia e pesca

» Vai al contenuto


Scazzone



  scazzone
Ordine Scorpeniformes
Famiglia Cottidae
Genere Cottus  
Specie Cottus gobio 
Dimensione e morfologia Specie di piccola taglia che di norma non supera i 15 cm di lunghezza totale. Rispetto al resto del corpo la testa è molto grossa. Progressivamente, in direzione della coda, la corporatura diventa più sottile. La bocca e la dentatura sono ben sviluppati. Una particolarità di questa specie è rappresentata dalle pinne pettorali che sono molto sviluppate e colorate. La colorazione del corpo è molto mutevole in funzione dell'ambiente. Spesso il colore predominante varia tra il bruno, il grigio ed il verde. Sono presenti macchiettature irregolari sul dorso e sui fianchi.  
Habitat e alimentazione Lo scazzone ha abitudini bentoniche; lo si trova in acque limpide, fresche, ben ossigenate e con fondali di ghiaia grossolana e ciottoli. E' una specie sensibile al degrado delle acque. Nel territorio della Provincia di Milano è presente in pochi corsi d'acqua e generalmente con popolazioni mal strutturate. E' auspicabile prevedere degli specifici programmi di tutela. Si nutre di invertebrati bentonici che cattura tra i sedimenti. 
Riproduzione Le uova vengono deposte, tra febbraio e aprile, nel nido scavato dal maschio tra i ciottoli. Il maschio provvede anche alla cura delle uova. 
Distribuzione in provincia di Milano

Bacino del fiume TICINO

Cavo Citterio, Ramo Delizia, Cavo Don Antonio, Canale Marinone, Roggia Rabica, Scaricatore Turbighetto.

Bacino del NAVIGLIO GRANDE

Fontanile Gallina.

Bacino del fiume ADDA

Roggia Codogna, Naviglio Martesana, Fontanile del Molino Coppaincassata, Canale della Muzza. 




 
Link utili | Mappa | Copyright | Credits