Sei in: Caccia e pesca < Pesca < La fauna < Spinarello

Caccia e pesca

» Vai al contenuto


Spinarello



  spinarello
Ordine Gasterostiformes 
Famiglia Gasterosteidae
Genere Gasterosteus 
Specie Gasterosteus aculeatus 
Dimensione e morfologia Questo piccolo pesce raramente supera la lunghezza di 10 cm. Il corpo è affusolato e compresso sui lati. La pinna dorsale è posta vicino all'esteremità caudale ed è preceduta da tre aculei. Questa, unitamente alle placche osse che rivestono i fianchi, e la caratteristica prevalente di questa specie alla quale è dovuto il nome del taxon. Il dorso è di colore verde e blu scuro; più chiari appaiono i fianchi ed il ventre che tende ad una colorazione biancastra.  
Habitat e alimentazione Lo spinarello vive in acque stagnanti o a debole corrente, fresche, limpide ed in presenza di vegetazione abbondante e fondali sabbiosi. Si nutre di invertebrati e più raramente di vegetali.
Riproduzione Questa specie si riproduce all'inizio dell'estate. Il ventre dei maschi si colora di rosso intenso nel periodo della riproduzione. Il maschio provvede alla costruzione del nido con frammenti di origine vegetale e con proprie secrezioni cementanti. Sempre il maschio attrae, con una rituale danza di corteggiamento, la femmina nel nido e si occupa dell'ossigenazione delle uova dopo la deposizione. 
Distribuzione in provincia di Milano

Bacino del fiume ADDA

Fontanile Eremita.




 
Link utili | Mappa | Copyright | Credits