Sei in: Caccia e pesca < Pesca < La pesca a Milano

Caccia e pesca

» Vai al contenuto


La pesca in provincia di Milano



Racchiusa fra due grandi fiumi come il Ticino a Ovest e l'Adda a Est, e limitata dalle propaggini delle Prealpi, la Città Metropolitana di Milano è una terra ricca di acque.
Fiumi, risorgive, fontanili, canali artificiali e navigli: un patrimonio che, nei secoli, è stato sapientemente sfruttato di volta in volta per le più varie esigenze, dalle comunicazioni e trasporti all'energia motrice per mulini e filande, dall'agricoltura alla pesca.

Oggi la pesca è in buona sostanza dilettantistica ed è connessa all'esigenza della tutela della fauna ittica.

In questa materia la Città Metropolitana di Milano ha adottato linee programmatiche dettate da una moderna visione: disciplina dell'attività pescatoria nel rispetto dell'equilibrio ambientale (ma senza inutili limiti e divieti eccessivi per i pescatori), salvaguardia e incremento del patrimonio ittico, incremento delle risorse finanziarie, tutela, recupero degli habitat naturali.

Infine, presso il Laghetto delle Vergini dell' Idroscalo nell'ambito della manifestazione "il paese di Vattelapesca”, è stata approntata un'aula didattica per consentire ai bambini delle scuole dell'obbligo della provincia di venire a conoscenza dei segreti del mondo sommerso ed apprendere i primi rudimenti della pesca.

Vademecum del pescatore: Pescare in Provincia di Milano




 
Link utili | Mappa | Copyright | Credits