Sei in: Home < Chi governa < null < Obiettivi < Ambiente e Salute

Obiettivi: Ambiente e Salute

ambiente
... Promuoveremo una vera e concreta CULTURA AMBIENTALE che sappia declinare in modo armonico l’esigenza di sviluppo ed innovazione con la tutela del nostro territorio. Dobbiamo raccogliere con coraggio la sfida del PROGRESSO, senza trincerarci dietro al rigido conservatorismo dei NO, sprigionando la nostra innata creatività lombarda e riscoprendo la nostra identità storica e le tradizioni.
 


 

 


 

Cosa vogliamo fare

  • Promuovere un Patto fra Provincia, Regione ed Agricoltori, per ottenere una significativa rinaturalizzazione del territorio e contribuire a ridurre la concentrazione di anidride carbonica in atmosfera.
  • Costruire la società “FinanziariaAmbiente”, attraverso il sistema dei consorzi, fidi e garanzie ampiamente collaudati dalle organizzazioni di categoria dando visibilità alle aziende radicate nel territorio.
  • Bonificare e recuperare le aree dismesse e degradate limitando così l’uso di nuovo suolo. Bisognerà rilasciare in tempi più rapidi il Certificato di avvenuta bonifica che permette il vero riutilizzo dell’area.
  • Redigere il nuovo Piano Rifiuti, facilitare la costruzione di nuovi impianti ad alto contenuto tecnologico e a basso impatto ambientale, incentivando ulteriormente la raccolta differenziata.
  • Dare attuazione alle recenti direttive comunitarie “Clima-Energia”, favorendo l’utilizzo di tutte le fonti rinnovabili per la produzione di energia (biomasse, geotermia a bassa temperatura, cogenerazione, teleriscaldamento, energia idroelettrica, fotovoltaico) e accorciare i tempi per il rilascio delle Autorizzazioni Integrate Ambientali per gli impianti.
  • Semplificare le procedure amministrative e creare un desk on line, sovrapponendo le reti delle infrastrutture sull’ambiente, per ottenere molte informazioni anche sulle reti dei sottoservizi.
  • Aumentare gli investimenti per la qualità del servizio idrico, difendendo la proprietà pubblica dell’acqua.
  • Realizzare il nuovo Piano territoriale di coordinamento, strumento di programmazione del territorio e dei servizi, che tenga conto delle esigenze del territorio.
  • Valorizzare l’inestimabile patrimonio artistico che abbiamo ereditato dal passato di proprietà dei cittadini della Provincia e dagli stessi spesso non conosciuto, attraverso progetti come Le vie dell’Arte, che prevede la concessione gratuita a tempo determinato di una o più opere d’arte di prestigio o Una rete per la Cultura per programmare manifestazioni tematiche (su un artista, una corrente concettuale, un periodo storico), non solo nel capoluogo, ma in contemporanea in altri comuni della Provincia.
  • Istituire un Fondo per la Creatività con imprese, associazioni, pubbliche amministrazioni e cittadini, che stimoli e sostenga il talento.