Sei in: Home < Chi governa < null < Obiettivi < Famiglia e giovani

Obiettivi: Famiglia e giovani

famiglia... Dobbiamo avere il coraggio di affrontare insieme i grandi temi legati all’emergenza educativa dei giovani, all’integrazione sociale degli immigrati regolari e alla salvaguardia culturale delle identità. Dobbiamo lavorare per dare un futuro migliore ai nostri figli. Vogliamo ridare ai nostri giovani un ruolo, un sogno e un’opportunità. Nuove categorie, a partire da quelle più fragili - anziani e persone sole - necessitano di un tetto: ad esempio, le giovani coppie che non riescono più a sostenere il costo di un mutuo e che debbono avere per sé e per il loro futuro una casa che vogliamo per loro dignitosa, sicura e accogliente.  

 Guarda l'intervista con il Presidente (formato Windows Media Player - 13 MB)    

 


Cosa vogliamo fare

  • Abbassare le tasse Provinciali: imposta di trascrizione dei passaggi di proprietà dei veicoli nuovi ed usati (IPT), addizionale sui consumi di energia elettrica per le piccole medie imprese, addizionale sullo smaltimento dei rifiuti.
  • Riqualificare le case di proprietà provinciale ed istituire un Fondo Comune di Investimento territoriale di tipo etico destinato alla realizzazione di alloggi con quote riservate ad alcune categorie (giovani, coppie monoreddito, forze dell’ordine, Vigili del Fuoco - housing sociale) in attuazione del Piano Casa nazionale.
  • Favorire l’accesso al mutuo con l’istituzione di Fondi di garanzia per l’acquisto della prima casa, in particola modo per le giovani coppie.
  • Mantenere l’inserimento pieno nella società attiva da parte dei pensionati, anche attraverso il sostegno a chi ha pensioni non adeguate.
  • Incrementare gli aiuti alle famiglie che devono assistere i figli affetti da gravi patologie invalidanti e i grandi anziani.
  • Permettere alle donne di lavorare, tutelando il loro desiderio di occuparsi della famiglia attraverso progetti utili come La banca delle ore per l’educazione dei propri figli, il Voucher baby sitter, incentivi sul telelavoro, bonus mensile Nidi, Bonus integrazione Maternità facoltativa.
  • Fare manutenzione e mettere a norma gli edifici scolastici di competenza provinciale, abbattendo le barriere architettoniche, bonificandole dall’amianto, favorendo la creazione di nuovi edifici moderni e decentrati.
  • Qualificare gli indirizzi di formazione professionale in aderenza al nuovo meccanismo della Dote Scuola regionale che declina la libera scelta educativa della famiglia.
  • Promuovere l’istituzione del Garante provinciale per l’Infanzia e l’Adolescenza, promotore dei diritti dell’infanzia e sostenere i Centri di Aiuto alla Vita.
  • Restituire l’Idroscalo alle Famiglie, luogo ove potrà essere realizzato un Orto Botanico Provinciale e un Centro di Medicina dello Sport, riportando ai livelli di igiene, vivibilità e sicurezza, ai quali si era una volta giustamente abituati.