X
X
Passa direttamente al contenuto della pagina
Sei in: Home < 150 anni di storia < La storia della Provincia < Sole luna uomini

150 Anni della Provincia di Milano



150 anni della Provincia di Milano

Una sola Provincia: la tua


Sole luna uomini

 Scritto Anonimo di Laon

"Nelle città di Lombardia vi furono allora alcuni cittadini i quali, continuando a rimanere nelle loro case con le loro famiglie, avevano scelto un modo particolare di vivere religiosamente, si astenevano da menzogne, giuramenti, liti, contenti di una veste semplice, impegnandosi nella difesa della fede cattolica."

 

Le parole dell'Anonimo di Laon, scritte a cavallo tra il XII e il XIII secolo, aiutano immediatamente a cogliere l'essenza della storia plurisecolare dell'ordine degli Umiliati. L'abbazia di Mirasole viene indicata come l'esempio più organico di corte rustica agricola, sede al tempo stesso di lavorazioni "industriali". Sole e luna sono i simboli maggiormente legati al lavoro: il sole con il suo sorgere e tramontare è l'orologio che indica l'inizio e la fine dei lavori campestri, la luna con le sue fasi è legata alla potatura, alle semine, alle piogge, alle maree, alle nascite. Il sole dell'abbazia è con ogni probabilità uno dei più antichi soli milanesi e suggerisce moltissimi spunti simbolici che affondano radici nelle Sacre Scritture e in numerosi testi antichi: è luce e calore (i raggi ondeggianti e quelli diritti) e la sua forma comprende anche la luna. Il sole irradia la sua luce, la luna la assorbe e la riflette: congiunti rappresentano contemporaneamente il principio attivo e quello passivo, la materia e la forma, quindi la totalità della conoscenza.