Vai al contenuto

Presentazione


Torna alla home page del Portale della Provincia di Milano  Torna alla home page di Cultura

Presentazione

23 anni dopo la caduta del muro
 

da 5 al 10 novembre 2013 allo Spazio Oberdan di Milano

un muro simbolico ricostruisce l'avvenimento
Fotografia dell'evento


Navigazione


| altro |

Presentazione

murodiberlino_pannelloBcopia_webDopo le iniziative pubbliche, gli incontri a carattere storico e le proiezioni cinematografiche a tema organizzati negli scorsi anni, la Provincia di Milano ricorda anche quest'anno l’anniversario della caduta del Muro di Berlino, avvenuta 24 anni fa. L' Assessorato alla Cultura presenta dal 5 al 10 novembre 2013 nel Foyer di Spazio Oberdan l'istallazione di un simbolico muro che ricostruisce lo storico avvenimento, con l'obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni che non hanno assistito a questo evento che ha cambiato il mondo.

"Il Muro di Berlino Ŕ e sarÓ sempre il simbolo dei regimi comunisti europei, una barriera non solo fisica che ci riporta alla memoria fatti accaduti lontani da Berlino ma comunque ad esso riconducibili: penso all'invasione armata dell'Ungheria nel 1956 ed alla Primavera di Praga nel 1968 - commentano il Presidente della Provincia di Milano, Guido PodestÓ e il Vice Presidente e Assessore alla Cultura, Novo Umberto Maerna - Il crollo del Muro ha consentito la riacquisizione della libertÓ per tanti popoli ad Est. Per il mondo Occidentale, tuttavia le sfide politiche e culturali non sono ancora finite, e i valori che hanno contribuito a raggiungere quel risultato devono ora rimettersi in campo per abbattere i nuovi muri che impediscono ad altri popoli di vivere nel rispetto delle loro identitÓ e della propria storia. Il crollo del Muro deve ammonire tutti noi sull'importanza di lavorare per un'Europa unita non nel segno delle banche o dei mercati, ma nel segno della storia e della tradizione che la civiltÓ europea ha sempre rappresentato nel corso dei secoli".