Vai al contenuto

Presentazione


Torna alla home page del Portale della Provincia di Milano  Torna alla home page di Cultura

Presentazione

India Arte Oggi
 

dal 18 ottobre 2007 al 3 febbraio 2008

Mostra promossa dalla Provincia di Milano a cura di Daniela Palazzoli
Fotografia dell'evento



| altro |

Presentazione

Questa mostra, promossa dalla Provincia di Milano in collaborazione con la Regione Lombardia e la Fondazione Antonio Mazzotta, ideata e curata da Daniela Palazzoli , cade in un momento cruciale di trasformazione della realtà economico-sociale dell’India.

Dhruvi AcharyaINDIA ARTE OGGI: L’ARTE CONTEMPORANEA INDIANA FRA CONTINUITA’ E TRASFORMAZIONE, che gode anche dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, approfitta quindi di questa opportunità storica per afferrare tempestivamente il quadro di un mondo dinamicissimo che sta cambiando, mentre è ancora dotato della omogeneità di un Paese particolarmente ricco di personalità e di grandi tradizioni culturali, che si sono sviluppate in un relativo isolamento ed indipendenza.

Ecco l’elenco degli artisti presenti in mostra:
Dhruvi Acharia, Navjot Altaf, Atul Dodiya, V.S. Gaitonde, Chitra Ganesh, Scheela Gowda, Sakshi Gupta, Shilpa Gupta, Suboth Gupta, M.F. Husain, Tushar Joag, Jitish Kallat, Saini Reena Kallat, Bhupen Khakhar, Sonia Khurana, Riyas Komu, Bose Krishnamachari, Nalini Malani, Tyeb Mehta, Nasreen Mohamedi, Akbar Padamsee, S.H. Raza, Ravinder Reddy, T.V Santosh, Tejal Shah, Arpita Singh, F.N.Souza, Vivan Sundaram.

Vivan SundaramUnica fra le molte importanti iniziative espositive dedicate nel mondo all’India nel sessantesimo anniversario della sua Indipendenza (1947), questa mostra offre al visitatore l’opportunità di abbracciare in un percorso lungo sessant’anni la vita artistica del Paese. Gli artisti presenti vanno dagli oltre novanta ai ventotto anni. Essa è organizzata (come era già accaduto con la mostra “Cina: prospettive d’arte contemporanea”, ospitata dallo Spazio Oberdan nel 2005),  per movimenti, isole tematiche scottanti, emergenze sociali e scelte stilistiche che evidenziano il gioco fra continuità e trasformazioni che caratterizza l’arte indiana moderna e contemporanea.

A rendere possibile questo straordinario exploit contribuisce la concessione di un prestito eccezionale, da parte della National Gallery of Modern Art di New Delhi, di alcuni dei capolavori della sua collezione. Alla mostra è stato anche concesso l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana.

La mostra "India Arte Oggi" è affiancata da un programma di iniziative collaterali, incontri, proiezioni cinematografiche allo Spazio Oberdan (vai alla pagina) .