» Vai al contenuto

Sei in: Home < Biblioteca Isimbardi

Cultura

Navigazione



Spazi

| | altro
 

Biblioteca Isimbardi

biblioLa Biblioteca Isimbardi conserva le raccolte legislative provenienti dalla cessata Biblioteca Vicereale e parte della Biblioteca gentilizia dei marchesi Isimbardi.

Istituita nel 1921, Ŕ aperta al pubblico da circa vent'anni specializzandosi nell'area giuridico-istituzionale, nelle materie su cui la Provincia di Milano ha avuto competenza, sugli aspetti socio-economici, culturali, ambientali, del territorio milanese/lombardo, e nella storia locale dei Comuni del territorio provinciale. In questi ultimi anni, a seguito di nuove materie acquisite dalla Provincia, la Biblioteca ha arricchito  il suo patrimonio librario, aprendo nuove sezioni, come quella su “Comunicazione”, “Europa”  e “SocietÓ e immigrazione”.

La Biblioteca custodisce, anche, l'Archivio storico della Provincia, che Ŕ fondamentale per ricostruire avvenimenti, atti, competenze che sono stati di primaria importanza per l'evoluzione dell'ente Provincia e del territorio di sua competenza.

Sulla base del materiale posseduto, la Biblioteca Isimbardi pu˛ essere definita una biblioteca di conservazione e di ricerca specializzata.

La Biblioteca Isimbardi Ŕ la prima aggregata al Polo Biblioteca Ambrosiana, collegato al sistema Indice SBN (Sistema bibliotecario nazionale). La Biblioteca dispone, infine, di una pagina OPAC locale (on-line public access catalogue).

La Biblioteca Ŕ sede di incontri e presentazioni di libri.

 

In evidenza

 

 

Siti amici