» Vai al contenuto

Sei in: Home < Legge regionale 9/93 "Interventi di promozione educativa e culturale"

Cultura

Navigazione



Benvenuti

| | altro

Legge regionale 9/93 "Interventi di promozione educativa e culturale"


Che cosa è
In base alla Legge Regionale 9/93, la Provincia di Milano può erogare su delega della Regione Lombardia contributi per la realizzazione di progetti culturali di preminente interesse locale.

 


A chi si rivolge
Possono fare domanda di contributo enti locali, enti pubblici, istituti universitari pubblici, enti e associazioni ai quali partecipino gli enti locali, oppure enti, associazioni, fondazioni, soggetti e altre organizzazioni culturali di interesse locale, senza scopo di lucro e con finalità statutarie coerenti con quelle della Legge Regionale 9/93 e dell'eventuale prossima Deliberazione di Giunta Provinciale che riporterà i criteri guida del programma di promozione educativa e culturale.

 


Settori d’intervento ritenuti primari e prioritari

Sono considerati obiettivi primari del programma provinciale:
• la realizzazione di progetti finalizzati alla conoscenza e valorizzazione del vissuto storico dell’identità territoriale allo scopo di rileggere e ripensare le relazioni delle popolazioni che hanno trovato dimora a Milano e nella sua provincia, i rapporti fra dimensione globale e locale, l’integrazione dei costumi, dei linguaggi e delle forme culturali;
• il recupero e la valorizzazione del patrimonio storico – artistico – architettonico – etnografico;
• la realizzazione e promozione di attività culturali quali veicolo di promozione territoriale, adeguatamente supportate da forme di comunicazione e di interconnessione da realizzarsi anche con l'ausilio di tecnologie corrispondenti allo scopo di favorire l'accesso a target sociali diversificati;
• l’attività di produzione e promozione di eventi culturali caratterizzata da dimensioni spaziali e temporali significative per il territorio provinciale.

Avranno carattere di priorità i progetti presentati da soggetti coordinatori che siano frutto di attività d’intesa fra Comuni e/o associazioni legati da accordi di sinergia tesi a integrare attività e servizi di tipo culturale, nella forma di Sistemi culturali territoriali / Poli culturali, aggregazioni di Enti e/o associazioni con carattere di omogeneità territoriale della Provincia di Milano, di cui si considera anche la possibilità di assumere la regia per progetti di rilevanza provinciale.

 


Cosa fare
Per richiedere il contributo, è necessario presentare domanda su carta intestata del soggetto richiedente e la modulistica che viene resa disponibile al momento della pubblicazione del bando provinciale, se previsto prossimamente.

 


Termini
La scadenza per la presentazione delle domande verrà comunicata qui non appena pubblicato il bando relativo, se previsto prossimamente.

« indietro

 

 

 

 

Siti amici