Sei in: Diritti animali < Informazioni e servizi < FAQ - le domande più frequenti

Diritti degli animali

» Vai al contenuto


FAQ - le domande più frequenti



 Redatto a cura dell’Avv. Ferdinando Perugini

Animali e condominio

Può il regolamento di condominio vietare la detenzione di animali domestici in appartamento? 
Può il regolamento condominiale predisposto dal costruttore dell’immobile prevedere una clausola contenente il divieto di detenzione di animali? 
Può l’amministratore vietare l’accesso di animali domestici all’ascensore comune o al giardino condominiale? 
Quali sono i limiti di legge oltre i quali l’abbaiare di un cane è considerato molesto?

Il parere dell'avvocato: logo_wordAnimali e condominio(formato word 22.0KB)

E’ responsabile il proprietario del cane nel caso quest’ultimo aggredisca persone o altri animali? 
A cosa va incontro il proprietario nel caso in cui il proprio cane sfugga e provochi un incidente stradale?
Risposta: logo_wordResponsabilità civile(formato word 20.5KB)
 
 
logo_wordSeparazione e Divorzio(formato word 19.5KB)
In caso di separazione personale, a quale dei coniugi spetterà il cane acquistato durante il matrimonio?
 
Può un pubblico esercizio vietare l’accesso ai cani?
 
Può un ufficio pubblico vietare l’accesso agli animali domestici?
 
logo_wordMaltrattamento(formato word 19.0KB)
Cosa posso fare nel caso in cui un vicino di casa maltratta quotidianamente il proprio cane?
 
logo_wordPensione per animali(formato word 19.0KB)
Cosa posso fare se, tornato dalla pensione per animali, il mio cane presenta evidenti lesioni?
 

  




 
Mappa | Copyright | Credits