Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
Territorio e comuni
Cerca

Cerca nel sito

 

Comune di Cusano Milanino

Info

Piazza Martiri di Tienanmen 1 20095, Cusano Milanino
T. 02 619031
Email
PEC
Vai alla pagina dell' URP
Vai al sito di Cusano Milanino
Sindaco
Valeria Lesma
Scrivi al Sindaco

Storia del Comune

Cusano fino al 1862, cambia il suo nome in Cusano sul Seveso con decreto di Vittorio Emanuele II. La seconda metà del nome, una "Piccola Milano" curiosamente al maschile, si è aggiunta alla prima - l'antica Cuxanus apparsa nella storia scritta a partire dal 659 - con decreto del 1915 di Vittorio Emanuele III, quando una moderna iniziativa di edilizia privata fece nascere la cittàgiardino di Milanino. Quartiere attrezzato, collegato al capoluogo con tramvia, Milanino è figlia di un'idea dell'ex ferroviere Luigi Buffoli, che nel 1886 aveva fondato l'Unione Cooperativa edile. Il contesto verde accoglie un centinaio di villini in stile eclettico e liberty, costruiti nel periodo compreso tra il 1909 e il 1923 su ispirazione di precedenti esperienze inglesi. Oggi Cusano, nel cui centro storico si trova il Palazzo Omodei, edificio secentesco con notevoli affreschi, non è più così appartata dalla metropoli, ma il tessuto di Milanino continua sempre a offrire un ambiente particolarmente vivibile.

Storia dello Stemma

L'origine di questo stemma risulta essere piuttosto differenziata. La bordura scaccata di verde e oro che contorna lo scudo fa chiaramente riferimento agli stemmi di due antiche famiglie lombarde, storicamente collegate a Cusano: la famiglia Cusani - il cui stemma è miniato a pagina 95 dello Stemmario Trivulziano - che possedeva molti beni su questo territorio; e la famiglia Omodei - il cui stemma è descritto a pagina 230 del Volume II del Dizionario storico-blasonico di G.B. di Crollalanza - che dal 1675 era feudataria del territorio. Il leone d'oro, lampassato, deriva probabilmente dallo stemma di un ramo romano della famiglia Omodei, descritto sempre a pagina 230 del Volume II del citato Dizionario e riprodotto all'interno di Palazzo Omodei a Cusano. Il castello d'argento, infine, potrebbe fare riferimento all'antico Palazzo Omodei, poi residenza dell'illustre famiglia spagnola Manriquez. Al Comune di Cusano Milanino, con R.D. 16 febbraio 1928, era stato già concesso un primo, diverso stemma.

Popolazione e territorio

La superficie del comune è di 3,1 kmq per una popolazione legale di 18.905 abitanti (al 9.10.2011).
Scarica la scheda demografico-amministrativa.

Ambiente

Sistema informativo ambientale
portale della Città metropolitana di Milano per la consultazione di dati e cartografie provenienti da differenti aree tematiche. La sezione Catalogo Dati del portale consente l'accesso a tutti i metadati disponibili, organizzati per Aree Tematiche. Per ogni sotto tematica sono indicate le modalità di consultazione del dato.

http://ambiente.provincia.milano.it/sia/ot/home/home.asp

Cultura e turismo

Quartieri Milanino - città giardino

Risalgono al 1907 i primi progetti per la costruzione, in un'area non distante da Milano, di un villaggio giardino ispirato ai modelli inglesi (il sobborgo londinese di Letchworth, la cittadina di Hampstead). L'iniziativa si deve a Luigi Buffoli, fondatore e presidente dell'Unione Cooperativa, creata nel 1886 per aiutare la classe media nei suoi "bisogni abitativi": costruire "case igieniche ed economiche di tipo piccolo". Progetto molto ambizioso, per il quale vennero scelti 1.300.000 mq di territorio nel comune di Cusano. Si prevedevano edifici a due piani, preservando ampi spazi per i giardini. Ma venne realizzato solo in parte, anche a causa della crisi finanziaria attraversata dall’Unione Cooperativa negli anni Venti, che frenò, insieme alla mancata realizzazione del collegamento tramviario veloce con la città, il promettente sviluppo dell’insediamento. Accanto a qualche esempio di recupero neoclassico, prevalgono oggi villette con citazioni romaniche o rinascimentali e altre più aggiornate ai canoni della corrente modernista con decorazioni a soggetto floreale.
 

Palazzo Omodei

Il palazzo costituiva il nucleo centrale di un ampio complesso architettonico con un grande parco-giardino. Questo palazzo, legato alla famiglia Omodei è un’importante testimonianza architettonica del XVII secolo, un periodo storico dove si incrociano a Cusano e nel Milanese le influenze della dominazione spagnola. Oggi il palazzo è in fase di ristrutturazione, si trova infatti in una precaria condizione di degrado e degli splendidi affreschi sei-settecenteschi che ornavano le mura non restano che poche tracce.


Territorio e parchi

Nel comune di Cusano Milanino si trova il Parco Nord

Scuole

Tutte le scuole per tipologie di istruzione: liceale, tecnica, professionale http:/www.iter.mi.it/

 
indietro