Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
Territorio e comuni
Cerca

Cerca nel sito

 

Comune di Morimondo

Info

Piazza Municipio 1 20081, Morimondo
T. 02 94961941-11
Email
PEC
Vai alla pagina dell' URP
Vai al sito di Morimondo
Sindaco
Marco Natale  Marelli
Scrivi al Sindaco

Galleria fotografica

Storia del Comune

A poco più di 5 chilometri da Abbiategrasso, presso la statale 526, è citata in qualsiasi manuale di visita nel Milanese a causa dell'omonima importantissima abbazia, fondata nel 1136 da Cistercensi provenienti da "Morimond" (a nord di Digione), e fin dai suoi primi decenni divenuta - come altri cenobi della Bassa - centro promotore di colonizzazione agricola e di bonifica a sud del capoluogo. Poco distante si trova la Cascina Fiorentina, prototipo delle aziende agricole o grange realizzate dai monaci Cistercensi. Due archi introducono alla suggestiva piazza dominata da un fianco della chiesa abbaziale di Santa Maria Nascente, costruita in laterizio fra il 1182 e il 1292, con facciata a capanna e tiburio ottagonale sulla crociera. All'interno, sono particolarmente rilevanti un affresco di Bernardino Luini e un coro ligneo intagliato del 1522. Del chiostro, rifatto tra il Quattrocento e il Cinquecento, un'ala è originale. Conserva forme cistercensi la sala capitolare, a due navate.

Storia dello Stemma

Lo studio della derivazione dello stemma del Comune di Morimondo ha accertato che esso è stato creato con la precisa finalità di mettere in rilievo due diversi elementi: l'importanza storica dell'omonima abbazia e la più probabile derivazione del suo toponimo. L'inserimento nella prima sezione del troncato - ossia nella parte superiore dello stemma - delle figure araldiche del pastorale, della mitra e della spada, tende a mettere in rilievo l'importanza non solo religiosa, ma anche civile della figura dell'abate-conte di Morimondo, che era dotato, fra l'altro, anche di dignità vescovile. L'inserimento nella seconda parte del troncato - ossia nella parte inferiore dello stemma - della figura del globo terrestre sormontato da una croce vorrebbe forse evidenziare, invece, che il toponimo di Morimondo è derivato dalle parole francesi "Moire-mont", ossia "monte della palude". E questo in considerazione del fatto che il terreno che attorniava in quel tempo il territorio che faceva capo a quella abbazia si caratterizzava per essere prevalentemente paludoso.

Popolazione e territorio

La superficie del comune è di 26 kmq per una popolazione legale di 1.183 abitanti (al 9.10.2011).
Scarica la scheda demografico-amministrativa.

Ambiente

Sistema informativo ambientale
portale della Città metropolitana di Milano per la consultazione di dati e cartografie provenienti da differenti aree tematiche. La sezione Catalogo Dati del portale consente l'accesso a tutti i metadati disponibili, organizzati per Aree Tematiche. Per ogni sotto tematica sono indicate le modalità di consultazione del dato.

http://ambiente.provincia.milano.it/sia/ot/home/home.asp

Cultura e turismo

Abbazia di Morimondo

La chiesa, la parte settentrionale del chiostro e la sala capitolare costituiscono il nucleo più antico del complesso, risalente al XII e XIII secolo. All'interno, l?austero ambiente della tradizione cistercense è arricchito da un affresco di Bernardino Luini, da un crocifisso del '400 e dal coro ligneo del 1522, formato da settanta stalli intagliati e intarsiati di Francesco Giramo. Sul fianco della chiesa si estende il chiostro quattrocentesco, che insieme alla sala capitolare merita a sua volta una visita. Nel mese di Maggio, l'Abbazia ospita concerti di musica sacra, sinfonica e cori.
Cascina Fiorentina
Antica grangia del convento, venne realizzata dai monaci cistercensi provenienti da Settimo Fiorentino.


Fallavecchia

Difficile dire se Fallavecchia sia una grande cascina o piuttosto un piccolo paese. Tecnicamente siamo nel primo caso: l'insediamento agricolo è unico, nei modi tipici della cascina lombarda; ma in realtà si tratta di un piccolo-grande centro abitato, che sino al 1800 era comune a sé. La strada fra Morimondo e Besate piega bruscamente per girarle attorno, lasciando fuori una delle due chiese (la più piccola e più graziosa); l'altra, dedicata a San Giorgio Martire e a Santa Maria Assunta, è interna alla cascina-paese. Al di là del portale d'accesso, decorato a fresco con un'Annunciazione, le corti sono disposte ordinate, attorno al viale alberato e fra le case coloniche, le stalle, i fienili, il pozzo, il mulino e il forno.


Territorio e parchi

Nel comune di Morimondo si trova il Parco Ticino

Scuole

Tutte le scuole per tipologie di istruzione: liceale, tecnica, professionale http:/www.iter.mi.it/

 
indietro

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

lunedì - giovedì: 9.00 - 13.00 / 14.00 - 16.00
venerdì: 9.00 - 13.00