Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
Territorio e comuni
Cerca

Cerca nel sito

 

Comune di Paderno Dugnano

Info

via Grandi 15 20037, Paderno Dugnano
T. 02 910041
Email
PEC
Vai alla pagina dell' URP
Vai al sito di Paderno Dugnano
Sindaco
Ezio Primo  Casati
Scrivi al Sindaco

Storia del Comune

Si chiama così dal 1886 l'unione amministrativa di un insieme di centri - Incirano, Cassina Amata e Palazzolo, oltre naturalmente Paderno e Dugnano - che risultano insediati da almeno un millennio attorno al corso del Seveso, ma che oggi fanno parte diretta della metropoli, ben collegati al centro di Milano grazie alle Ferrovie Nord e alla superstrada per Lentate in direzione di Como. Le piazze storiche del paese sono in gran parte residuo vivente di residenze nobiliari, sorte per lo più tra fine Seicento e prima metà del Settecento: spiccano le ville Dugnani e Rotondi. La parrocchiale, antica d'origini ma ricostruita nel Novecento, conserva tele di Bernardino Luini e dipinti di scuola veneta. Lungo la statale 35 dei Giovi, è la chiesetta molto antica del Pilastrello. APaderno Dugnano ha sede il Parco Locale di interesse sovracomunale del Grugnotorto- Villoresi, istituito nel 1998 allo scopo di proteggere dalla urbanizzazione campagne dove avevano prosperato la vite e il gelso.

Storia dello Stemma

L'origine di questo stemma risulta essere assai articolata, ma caratterizzata da una ben precisa motivazione di contenuto storico. La figura del castello fa riferimento ad un'antica fortificazione, i cui resti sono stati rintracciati sul territorio della frazione di Palazzolo. La figura del caldaio, ovvero della caldaia che sovrasta il castello, deriva dallo stemma della famiglia lombarda dei Calderari, che dal 1683 era stata investita del feudo di Paderno; il bandato d'argento e di verde di sei pezzi deriva dallo stemma della famiglia milanese dei Dugnani, che dal 1683 risulta siano stati i feudatari della terra di Dugnano; infine le due "fascie" di rosso, in campo d'argento derivano dallo stemma della famiglia lombarda degli Imbonati, che a partire dal 1697 erano stati i feudatari della terra di Cassina Amata, oggi frazione di Paderno Dugnano. Si fa peraltro notare che in questo stemma il castello si presenta chiuso e finestrato di rosso; e non come dovrebbe essere: aperto e finestrato del campo. Con D.P.R. del 25 settembre 1989, al Comune di Paderno Dugnano è stato concesso il titolo di Città.

Popolazione e territorio

La superficie del comune è di 14,1 kmq per una popolazione legale di 46.562 abitanti (al 9.10.2011).
Scarica la scheda demografico-amministrativa.

Ambiente

Sistema informativo ambientale
portale della Città metropolitana di Milano per la consultazione di dati e cartografie provenienti da differenti aree tematiche. La sezione Catalogo Dati del portale consente l'accesso a tutti i metadati disponibili, organizzati per Aree Tematiche. Per ogni sotto tematica sono indicate le modalità di consultazione del dato.

http://ambiente.provincia.milano.it/sia/ot/home/home.asp

Territorio e parchi

Nel comune di Paderno Dugnano si trova il Grugnotorto

Scuole

Tutte le scuole per tipologie di istruzione: liceale, tecnica, professionale http:/www.iter.mi.it/

 
indietro