Cerca

Cerca nel sito

Rinvenuti dalle GEV metropolitane a Opera numerosi "bocconi", presunti avvelenati.

Mon Mar 05 11:52:33 CET 2018 - Le possibili esche erano pericolosamente vicine ad abitazioni.

Nel pomeriggio di sabato 3 marzo 2018, una pattuglia di 3 GEV dell'apposito Nucleo operativo 4 - Vigilanza zoofilo-venatoria del Servizio GEV metropolitano ha verificato la presenza di numerosi cilindretti, diversamente colorati e collocati in una buca a ridosso di una palazzina abitata.

A detta del segnalatore si tratterebbe di bocconi avvelenati, per cui vista l'accessibilità del luogo e la presunta pericolosità del materiale ritrovato per i possibili danni arrecabili a persone, fauna selvatica ed animali d'affezione, le GEV rimanevano in loco fino al sopraggiungere della Polizia Locale del Comune di Opera, che provvedeva agli adempimenti di competenza.

ritrov3mar2018aOperaWeb