Cerca

Cerca nel sito

Il 30 settembre l'avvio ufficiale del Bilancio Partecipativo Milano 2017-18

Tue Oct 10 14:26:25 CEST 2017 - Il 30 settembre comincia la fase di raccolta delle proposte che proseguirà per due mesi, fino al 30 novembre.

Con il nuovo Bilancio Partecipativo tutti i cittadini, residenti e city user dai 16 anni in su, possono proporre e sviluppare un’idea per un intervento migliorativo della città. Il Comune realizzerà i progetti più votati di un valore compreso tra i 100 mila e i 500 mila Euro per ciascuno dei 9 Municipi. Gli interventi dovranno riguardare opere pubbliche e saranno realizzati secondo le normali procedure previste per i lavori pubblici.

Il Bilancio Partecipativo 2017-18 si svolge online. Il Comune e i Municipi sono impegnati ad agevolare la collaborazione tra i cittadini, e tra questi e l’amministrazione.  Per favorire l’organizzazione di incontri e momenti di dibattito in tutti i quartieri, sono stati messi a disposizione degli spazi pubblici da prenotare.

Le associazioni, le social street, i comitati, i gruppi informali sono “attivatori” spontanei di partecipazione. Con il Bilancio Partecipativo ciascun gruppo attivo nelle diverse aree della città può favorire l’emergere delle idee e il coinvolgimento dei cittadini nei vari quartieri, incentivare la progettualità dal basso e contribuire ad indirizzarla e supportarla. 

L’impegno dell’Amministrazione è di rendere semplice la partecipazione e dotare la città di occasioni sempre nuove per decidere ed esprimersi sul futuro di Milano.
Qui le risposte alle Domande Frequenti.

Per avanzare una proposta, supportare l’idea di altri cittadini, organizzare un evento o semplicemente rimanere informato è sufficiente registrarsi qui.

Buona Partecipazione!

Seguite il bilancio partecipativo su Facebook e su Twitter: @BilancioPartMi

 

»Scarica la locandina del concorso (PDF; 87,3 KB)