Cerca

Cerca nel sito

Smart Land

Il progetto Smart Land Sud Est Milano circoscrive a 14 municipalità il territorio di intervento e si basa sulla condivisione di un’unica meta progettualità che coinvolge:
• 3 Municipalità promotrici: San Donato Milanese, Paullo, Melegnano, il cui protocollo di intenti è stato sottoscritto il 14 marzo;
• una cabina di regia, coordinata da Energia Media, che ha il compito di creare tutte le condizioni operative del progetto; 
• più soggetti aderenti candidati (tramite atto di adesione al protocollo di intenti).

Energia Media ha messo a punto un modello strategico/operativo in grado di far convergere in progetti integrati infrastrutturali competenze, risorse, consensi, verticalizzazioni progettuali e fondi infrastrutturali sui territori non appartenenti agli agglomerati urbani.

Obiettivi

La “mission” del modello Smart Land Italia è di sostenere l’evoluzione e lo sviluppo del territorio, predisponendo le infrastrutture e i servizi in funzione di come si evolve la dinamica sociale, economica e culturale; una mission basata sui valori portanti degli orientamenti comunitari: l’Innovazione, la sostenibilità, la coesione e la contaminazione. 

Azioni

  • Fase di adesione – protocollo di intenti e patti di adesione.
  • Fase concertazione – Accordo Quadro di Programma, Patti Territoriali, Protocolli ITI comunitari entro fine 2019.
  • Fase attuativa – Validazione singoli PEF e progetti definitivi, apertura procedure di gara, attuazione convenzioni/concessioni dal 2020 al 2027.

Strumenti

  • I Fondi Strutturali (advisor Jasper), in particolare la nuova programamzione POR/FESR 2021/2027.
  • I finanziamenti BEI (advisor Jasper).
  • Gli eventuali finanziamenti regionali.
  • Le risorse disponibili sui territori (in particolare gli investimenti programmabili dalle utilities).
  • I PPP sui progetti che, generando reddito, possono incanalare risorse private in FTT o finanza di progetto.
  • I Fondi Istituzionali e le Fondazioni Bancarie.

Partner

Il partenariato è composto da: BEI Jaspers, Ministero dello Sviluppo Economico, ENEA, Centro Studi Smarter Università Insubria, ANCI Lombardia, Centro Studi PIM, RegioneLombardia.

Tempi

  • Avvio fase di swot analisys e costruzione dei big data territoriali.
  • Entro il 30 giugno 2019 definizione del meta progetto di fattibilità e stima economica di ogni singola azione compresa nei 5 corridoi; preparazione di una prima bozza di AQP e Patti Territoriali.
  • Entro il 2019 sottoscrizione dell’AQP, dei patti territoriali e conclusione dell’analisi di impatto ambientale.
  • Dal 2020 avvio procedure di negoziazione e procedure tender di gara compresi i PPP.
  • Ipotesi di completamento dei progetti a breve termine 2021, più a lungo termine entro il 2027.

 

Scarica il video del progetto

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • apertura al Pubblico
    - dal lunedì al giovedì:
      9.00 - 13.00 / 14.00 - 16.00
    - venerdì:
      9.00 - 13.00