Cerca

Cerca nel sito

La banda larga metropolitana

Incominciata nel 2005 per collegare le numerose sedi dell’ente, l'infrastruttura a larga banda della Città metropolitana di Milano conta oggi oltre 250 chilometri di rete in fibra ottica estesa a gran parte del territorio metropolitano, pubblica ed utilizzabile da tutti i cittadini, enti e soggetti attivi sul territorio.

Grazie a due brevetti registrati dal personale dell'Ente, per la posa è stato possibile utilizzare condotte del sottosuolo e collettori fognari, con notevole risparmio di costi e di tempi, per un totale di 2.500 chilometri di infrastrutture per le telecomunicazioni, con un investimento di circa 9 milioni di euro.

Una rete pubblica a larga banda, utilizzabile da tutti i soggetti attivi sul territorio, che soddisfa ogni esigenza di comunicazione, sia tradizionale sia evoluta (multimedialità, interattività) e valorizza il territorio trasformandolo in un territorio digitale capace di attrarre capitali di investimento privati.