» Vai al contenuto

Sei in: Home < Emergo < Il piano EMERGO 2012

Il piano EMERGO 2012

Il nuovo Piano Provinciale per l’Occupazione dei disabili per il biennio 2011 – 2012 .

Basandosi sulle esperienze derivate dai Piani Provinciali precedenti (Emergo 2005/2006, Emergo 2007/2008 ed Emergo 2010), con Emergo 2011 si è cercato di valorizzare i servizi e le azioni che hanno mostrato maggiore efficacia, declinate secondo le priorità individuate dalla Provincia di Milano, cioè:

  • Copertura del flusso di disabili nuovi iscritti (pari a circa 1200 unità per anno)
  • Attenzione ai soggetti disabili deboli
  • Valorizzazione del ruolo delle cooperative sociali di tipo B

Questi interventi verranno attuati attraverso strumenti di riferimento, quali:

  • Avvisi pubblici per la costituzione dei cataloghi per l’offerta dei servizi a dote
  • Dote individuale
  • Avvisi pubblici per la realizzazione di progetti quadro
  • Affidamento di servizi in house

L’amministrazione provinciale, al fine di garantire la necessaria omogeneità dei servizi sul territorio su questo particolare target prioritario, intende individuare i soggetti attuatori attraverso uno specifico dispositivo ad evidenza pubblica, in coerenza con quanto previsto dal punto 3 delle linee di indirizzo regionale .
Potrà essere prevista, sempre nelle azioni di sistema, una successiva fase di trasferimento di buone prassi in modo da allargare progressivamente le unità di offerta sul territorio, garantendo l’omogeneità degli standard di servizio.