» Vai al contenuto

Sei in: Home < Talenti al lavoro

Talenti al lavoro

“Talenti al Lavoro” è il Piano per l’Orientamento che la Città Metropolitana di Milano ha attivato in una prima edizione (2010/2011) e riproposto per il biennio 2012/2014.

Si compone di interventi organici e duraturi che vadano incontro alle esigenze delle persone sotto molteplici aspetti  e che consentano in un tempo abbastanza lungo di fruire di più opportunità, a seconda anche di esigenze contingenti.

Talenti al Lavoro è Policentrico perché considera il focus di ciascun asse come un possibile contributo di risoluzione di altri aspetti apparentemente non toccati dal singolo intervento (l’Autonomia, l’Autorealizzazione, l’Adattabilità sono il filo sotteso a tutti gli interventi del Piano), è Poliedrico perché cerca di guardare e interpretare le mille facce dell’u niverso giovanile nei suoi rapporti con il lavoro, con la solidarietà, con gli affetti e con le aspirazioni; tutti gli interventi del Piano hanno come obiettivo una di queste facce.
Alla prima edizione (2010/2011) fa ora seguito l’attuale (2012/2014) in cui sono stati rifinanziati alcuni interventi risultati particolarmente efficaci nella prima proposta (gli stage all'estero, la piattaforma di simulazione dei colloqui, gli interventi di contrasto alla dispersione e di avvio al lavoro, la sensibilizzazione ai temi del volontariato). L’obiettivo più esteso è quello di sostenere i giovani nella ricerca attiva di buona occupazione, nella messa in gioco delle proprie abilità tecnico professionali, nel considerare l'alternanza scuola-lavoro come un vero e proprio sistema di apprendimento sociale, oltre che di autonomia economica. Il finanziamento ammonta a un totale di  €. 3.094.242,12. Ciascun asse si sottodeclina in misure che intervengono con strumenti diversi su target diversi della popolazione giovanile.

 

Talenti al Lavoro è costruito su tre assi:

  • Asse dell’Autonomia: vuole favorire l’autonomia dei giovani attraverso il Lavoro Occasionale Accessorio;
  • Asse dell’Autorealizzazione: vuole favorire la realizzazione dei giovani qualificandi, diplomandi e laureandi attraverso la creazione di una piattaforma di simulazione delle propensioni e dei lavori (nei CFP, negli Istituti Superiori, nelle Università);
  • Asse dell’Adattabilità: vuole favorire il mantenimento del posto di lavoro a favore dei qualificati e dei diplomati

 

C'è gioco e gioco
monitoraggio
 
catalogo enti
Dispersione
Scuola bottega
monitoraggio
 
catalogo enti
Creazione piattaforma di simulazione delle propensioni e dei lavori
   
monitoraggio
 
 
catalogo enti
Sviluppo abilità riconoscibili attraverso attività di volontariato
   
monitoraggio
 
 
catalogo enti
Giovani nel mondo
documentazione monitoraggio
catalogo enti
Sostegno ai giovani talenti in ambito creativo
documentazione monitoraggio
catalogo enti
Incentivare la mobilità europea attraverso tirocini all'estero
   
monitoraggio
 
 
catalogo enti
Formazione continua dei lavoratori - Legge 236/93 (skills manageriali)
 
 
monitoraggio
 
 
catalogo enti
Invecchiamento attivo in azienda e gestione dell'intergenerazionalità tra i lavoratori
 
 
monitoraggio
 
 
catalogo enti
Youth Guarantee
documentazione monitoraggio catalogo enti
Attrezzista meccanico on the job
documentazione monitoraggio catalogo enti
Contratti di Solidarietà
documentazione monitoraggio catalogo enti