Cerca

Cerca nel sito

Compiti e funzioni

A favore della parità
L’ufficio collabora con aziende, istituzioni e sindacati per attuare politiche e progetti per le pari opportunità sul lavoro, conciliare gli impegni di lavoro e quelli famigliari, istituire appositi organismi, e presentare progetti di flessibilità. 

Contro la discriminazione
La Consigliera di parità svolge funzioni per promuovere e controllare che i principi di uguaglianza e pari opportunità nel mondo del lavoro siano rispettati: parità di trattamento nell’accesso al lavoro, nella formazione, nella progressione di carriera, nella retribuzione e nello svolgimento del rapporto di lavoro.
Se sei vittima di discriminazione, rivolgiti alle Consigliere: con la tua delega potranno rivolgersi al Giudice del lavoro o al TAR della Lombardia, e intervenire in giudizio.