Cerca

Cerca nel sito

E' scomparsa Valentina Cortese, grande attrice.

11 Jul 2019 - Un ricordo tratto dall'archivio di Medialogo

E' scomparsa a Milano il 10 luglio 2019 l'attrice Valentina Cortese, una delle protagoniste del cinema italiano degli anni Quaranta e Cinquanta. Nata a Milano il 1° gennaio del 1923, Cortese aveva iniziato la sua carriera cinematografica con il film L’orizzonte dipinto a cui seguirono film di grande successo come La cena delle beffe (1942), La regina di Navarra (1942), Orizzonte di sangue (1943), Quartetto pazzo (1945), I miserabili (1948).  Ha recitato anche in diverse produzioni USA tra cui Malesia e La contessa scalza. Dopo essersi ritirata dalle scene per un breve periodo, tornò a recitare in Italia partecipando a film come Giulietta degli spiriti Fratello sole, sorella luna. Nel 1975 partecipò a Effetto Notte di François Truffaut, per cui ricevette una nomination agli Oscar e vinse il premio BAFTA come miglior attrice non protagonista.

Cortese era stata intervistata da Medialogo nel 1995 nel corso della produzione del videodocumentario Piero Mazzarella. Il mestiere del teatro, per la regia di Mietta Albertini, e, sempre per Medialogo, compare anche in Le ragazze di Milano, video curato da Tonino Curagi e Anna Gorio, nel 2007, che raccoglie le testimonianze di grandi attrici legate a Milano (Franca Valeri, Valentina Cortese, Lucia Bosè, Adriana Asti, Mariangela Melato, Ottavia Piccolo, Angela Finocchiaro, Marina Massironi).

Per ricordare Valentina Cortese sono state tratte dalle teche di Medialogo queste immagini: