Vai alla home del portale

/ Open Data

Cerca

Cerca nel sito

Thu Nov 02 15:22:00 CET 2017 Thu Nov 02 15:22:00 CET 2017
Città Metropolitana collabora con Regione Lombardia per favorire l'adesione dei Comuni ai contributi regionali

Città Metropolitana collabora con Regione Lombardia per favorire l'adesione dei Comuni ai contributi regionali

Città Metropolitana, in collaborazione con Regione Lombardia, fornisce alcune indicazioni ai Comuni sulle modalità di adesione all'offerta regionale per l'Open Data.

 

In questo sito sono raccolti i dati in formato aperto pubblicati dalla Città Metropolitana di Milano.

Tali dati sono disponibili  sul portale regionale dedicato agli Open data e sul portale nazionale,  rinnovato in occasione della Settimana dei dati aperti tenuta a marzo 2017.

I dati di cui è titolare la Città Metropolitana sono resi disponibili con licenza IODL 2.0 che consente a tutti la possibilità di riprodurre, distribuire, trasmettere e adattare liberamente i dati, anche a scopi commerciali, a condizione che venga citata la fonte.

Eventuali eccezioni sono segnalate nella scheda relativa ai metadati.

Su questo sito riteniamo utili inoltre segnalare alcuni set di dati relativi al territorio della Città Metropolitana di Milano resi disponibili da Regione Lombardia.

Con il Decreto Sindacale  R.G. n. 78/2017  del 29.3.2017  sono state approvate le Linee Guida operative per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico della Città Metropolitana attraverso gli Open Data. 

L'adozione delle Linee guida fa seguito alla adesione  della Città Metropolitana alle Linee guida per gli enti locali di Regione Lombardia e alla piattaforma regionale per la gestione degli Open Data.

La Città Metropolitana ha dato così attuazione al proprio Statuto che all'art.16,  afferma che il nuovo ente "assume la trasparenza come metodo di attuazione della propria azione di Governo. La trasparenza è accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività della Città Metropolitana, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sulle modalità di perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche".