» Salta alla navigazione
» Salta alla navigazione istituzionale
» Salta alla sezione 'PrimoPiano'
» Salta alla sezione 'Argomenti'
» Salta alla sezione 'Contatti'
» Salta alla sezione 'Argomenti Correlati'
» Salta alla sezione 'Spazio Banner'
Sei in: Pianificazione Territoriale < Paesaggio, Ambiente < Quaderno del Piano n.3

Area Programmazione territoriale

Settore Pianificazione e programmazione delle infrastrutture

» Vai alla home page di Area Programmazione territoriale » Torna alla homepage


 

PAESAGGIO, AMBIENTE


Quaderno del Piano n.3


Beni architettonici e ambientali: dalle indagini alla pianificazione territoriale provinciale - L. Marescotti - n. 3 - 1999

Luca Marescotti (a cura di)

BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI

Dalle indagini alla pianificazione territoriale provinciale

pp. 176, L. 35.000 (18,08 Euro), Volume + CD, 1999

Cod. 1265.2 (U)

Collana: Quaderni del Piano per l’area metropolitana milanese n. 3

quader3La Provincia di Milano sta conducendo da anni un lavoro di analisi e di catalogazione per tutelare e valorizzare il patrimonio architettonico e ambientale, coinvolgendo il Politecnico di Milano, il Centro per i Beni Culturali e Ambientali della Lombardia, il Centro Studi per la Programmazione Intercomunale dell’Area Metropolitana, l’Istituto per la Storia dell’Arte Lombarda. I risultati sono stati utilizzati nell’ambito della redazione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale.

Dalla documentazione emerge l’impostazione teorica e operativa dell’Amministrazione, ribadita nelle presentazioni dell’Assessore al Territorio Ugo Targetti e dell’Assessore alla Cultura Daniela Benelli.

Se da una parte il catalogo è strumento centrale per le teorie storico - critiche, per lo studio dell’efficacia degli interventi e quindi come guida operativa, così dall’altra parte sul versante del governo del territorio fornisce la conoscenza concreta del patrimonio necessaria per la redazione e l’uso di metodiche e norme, sperimentabili e verificabili.

L’analisi del territorio pone in risalto la progettazione del rilievo e la necessità di una descrizione multimediale dell’architettura e dell’ambiente, prospettata dal progetto di sistema informativo territoriale della Provincia di Milano e da quello del CNR-Itim e del Politecnico di Milano.

L’aggiornamento del catalogo deve essere visto come una fase integrata con le attività normali di ricognizione, di intervento e di amministrazione ordinaria. Come il rilievo architettonico diviene un nuovo archivio che aggiorna e approfondisce il censimento e come le indagini strutturali messe a confronto permettono migliorie tecnologiche, riduzione dei costi e verifiche nel tempo, così la pianificazione usa e approfondisce il censimento, aggiunge nuove voci e criteri di elaborazione dei dati. Il passaggio successivo si finalizza alla valorizzazione urbanistica. La lettura integrata dei beni architettonici e ambientali comporta l’interpretazione di valori di sistema sull’intero territorio, da cui si passa al rapporto tra piano e progetto tramite la ricerca degli elementi appartenenti ai grandi sistemi e di norme tecniche per una strategia unitaria nella pianificazione locale.

A completamento dei testi sono allegate fotografie, cartografie e un CD a esemplificazione dei lavori di informatizzazione, con un’avvertenza essenziale: i risultati, infatti, non rappresentano il sistema informativo finale, ma la base o meglio l’analisi per la sua fattibilità: dunque, non la fine, ma l’inizio.

Luca Marescotti è professore nella Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. È presidente del Centro per i Beni Culturali e Ambientali della Lombardia. Tra i suoi scritti si segnalano sull‘argomento: A. Bellini, A. Canevari, L. Marescotti, M. C. Giambruno, M. Mascione,(a cura di) Territorio, beni culturali, piano. Un esperimento in Lombardia (Alinea, 1995); M. Alberti, L. Bagini, L. Marescotti, M. Puppo, Sistemi informativi ambientali e urbanistica (Il Rostro, 1995).

Indice:

Presentazioni, di U. Targetti e D. Benelli

Parte I. Il censimento come analisi territoriale

Conoscenza e divulgazione per la tutela del patrimonio culturale, di L. Marescotti
Nota sul Censimento dei beni architettonici e ambientali della provincia di Milano
Nota sull’Archivio dello spazio

La conoscenza come strategia operativa

Il catalogo come possibile strumento per la gestione dei beni culturali, di A. Bellini
L’analisi del patrimonio culturale e il governo del territorio, di A. Canevari
Strumenti e indagini per la gestione dei valori teritoriali, di M. Mascione
Complessità, progetto aperto e censimento: strategie per la conservazione della città esistente, di M. Giambruno

La documentazione fotografica

Il progetto e la fotografia: dal censimento all’Archivio dello spazio, di A. Sacconi
I beni raccontati, di R. Valtorta
Il paesaggio fotografico, di C. Bertelli
Cultura architettonica, cultura della fotografia: feconde inquietudini, di P. Costantini

I sistemi informativi per la diffusione della conoscenza

Il sistema informativo territoriale e il suo ruolo nella gestione del Ptcp, di M. Pompilio
Progetto e realizzazione di un database geografico per la gestione dei beni architettonici e ambientali, di P. Demaestri e F. Moretti
Appendice: elaborazione di nuovi tematismi cartografici in funzione del PTCP: specifiche operative
Cartografia tematica, immagini e documenti multimediali nei sistemi informativi per i beni culturali, di A. DellaVentura

Parte II. Dalla conoscenza all’azione

La vitalità e l’utilità del censimento tra piano, intervento e aggiornamento, di L. Marescotti

La pianificazione territoriale e urbanistica per valorizzare il patrimonio culturale

La tutela e la valorizzazione dei beni architettonici e ambientali nel Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, di G. Boatti
Dall’inventario alla valutazione dei beni storico-architettonici, di V. Erba e F. Felloni
Appunti per una lettura progettuale dei beni architettonici e ambientali: il caso della regione milanese, di C. Macchi Cassia
Il censimento come rilievo del territorio, a cura di A. Cunietti
Dal censimento al progetto per nuovi valori: il Centro fotografia contemporanea a “Villa Ghirlanda”, di D. Gasparini
Vivere la storia per valorizzare il patrimonio archeologico, di Renzo Andrian

Strumenti e azioni per la conoscenza, il recupero e la valorizzazione del patrimonio

Il rilievo come archivio. Rappresentazione, misura, giudizio, di V. Ugo
Il rilievo come archivio. Procedure descrittive, modelli tematizzati, di G. Massari
Catalogazione e progetto delle indagini per la diagnosi e per il controllo dell’intervento, di A. Anzani, G. Baronio, L. Binda, A. Saisi, C. Tiraboschi
Il paesaggio “storico”: alcune questioni di tutela, manutenzione e uso, di M. Boriani
Pubblicazioni, mostre e giornate di studio relative al censimento dei beni architettonici e ambientali - Pubblicazioni relative al censimento dei beni architettonici e ambientali dell’Amministrazione Provinciale di Milano

Parte III. Immagini dell’Archivio dello Spazio

La fotografia e la documentazione del territorio

Tavole fuori testo :

L’informatizzazione del Censimento dei beni architettonici e ambientali dei Comuni della Provincia di Milano

  • Lo sviluppo del Censimento dal 1985 al 1995
  • La distribuzione territoriale dei beni

 

 

 
 
 

Settore Pianificazione e Programmazione delle Infrastrutture Viabilità e trasporti Parchi Parco agricolo SUD Milano

Città Metropolitana di Milano | Settore Pianificazione e Programmazione delle Infrastrutture
P.IVA 08911820960 | PEC: protocollo@pec.cittametropolitana.mi.it