» Salta alla navigazione
» Salta alla navigazione istituzionale
» Salta alla sezione 'PrimoPiano'
» Salta alla sezione 'Argomenti'
» Salta alla sezione 'Contatti'
» Salta alla sezione 'Argomenti Correlati'
» Salta alla sezione 'Spazio Banner'
Sei in: Pianificazione Territoriale < Paesaggio, Ambiente < Interventi Operativi < Progetto "10 Grandi Foreste"

Area Programmazione territoriale

Settore Pianificazione e programmazione delle infrastrutture

» Vai alla home page di Area Programmazione territoriale » Torna alla homepage


 

PAESAGGIO, AMBIENTE


Progetto "10 Grandi Foreste"


Dieci grandi foreste di pianura

A partire dal 2001 la Regione Lombardia, DG Agricoltura, ha avviato l’iniziativa denominata “10 Grandi Foreste per la Pianura”, che è derivata dalla presa di coscienza della quasi totale scomparsa dei boschi nella pianura e nei fondovalle con conseguente notevole impoverimento di biodiversità e di qualità del paesaggio. Oltre alle finalità prettamente naturalistiche, vi sono quelle ricreative ed economiche oltre a quello di creare agroecosistemi filtro per gli inquinanti. Le nuove aree verdi dovranno essere attrezzate con sentieri o piste ciclabili, parcheggi, aree per la sosta, punti acqua, orti pubblici ecc. in modo da consentirne la fruizione e lo sviluppo di alcune attività economiche (noleggio di biciclette, vendita prodotti tipici o da agricoltura biologica ecc.)
Nel lungo periodo tale progetto si propone la formazione di nuovi sistemi verdi per alcune decine di migliaia di ettari, in coerenza con gli indirizzi della politica europea e con attività sinergiche in atto, quale per esempio il Piano di Sviluppo Rurale. Recentemente la Regione Lombardia ha declinato tale obiettivo considerando anche la riqualificazione del territorio rurale attraverso siepi, filari e fasce arboreo-arbustivo e non solo, come all’inizio, attraverso impianti boschivi (Progetto Sistemi Verdi).
I principali criteri della iniziativa sono qui sinteticamente riportati:
· La nuova foresta doveva interessare una superficie libera di almeno 35-40 ha;
· Il 70% della superficie doveva essere destinata a impianto boschivo;
· Impiego di specie autoctone del bosco;
· Indicazione della forma di gestione successiva alla realizzazione della foresta.

La Provincia di Milano ha collaborato alla proposta regionale, divulgando sul territorio il bando di adesione, analizzando e dando un punteggio alle candidature pervenute attraverso uno schema valutativo (formato jpg - 326 Kb) che tenesse in considerazione aspetti naturalistici, paesistici e pianificatori. Successivamente ha partecipato a riunioni e sopralluoghi e alla definizione del progetto per la realizzazione dell’intervento selezionato in provincia di Milano, il “Bosco della Besozza” di Pioltello (vedi planimetria dell'area (formato pdf - 1.928 Kb)).

 


La collaborazione tra Provincia di Milano e Regione Lombardia sta proseguendo per la individuazione delle aree e la impostazione di un percorso istituzionale che sviluppi il progetto dei Sistemi Verdi di cui si è accennato sopra.

>>> Tavola della rete ecologica con le aree candidate (indicate in fuxia) (formato jpg - 2.184 Kb) 

 


 

 
 
 

Settore Pianificazione e Programmazione delle Infrastrutture Viabilità e trasporti Parchi Parco agricolo SUD Milano

Città Metropolitana di Milano | Settore Pianificazione e Programmazione delle Infrastrutture
P.IVA 08911820960 | PEC: protocollo@pec.provincia.milano.it