» Salta alla navigazione
» Salta alla navigazione istituzionale
» Salta alla sezione 'PrimoPiano'
» Salta alla sezione 'Argomenti'
» Salta alla sezione 'Contatti'
» Salta alla sezione 'Argomenti Correlati'
» Salta alla sezione 'Spazio Banner'
Sei in: Pianificazione Territoriale < Paesaggio, Ambiente < Studi e progetti < Progetto pilota Cesano-Maderno

Area Programmazione territoriale

Settore Pianificazione e programmazione delle infrastrutture

» Vai alla home page di Area Programmazione territoriale » Torna alla homepage


 

PAESAGGIO, AMBIENTE


Progetto pilota Cesano-Maderno


Nel 2004 la Provincia di Milano, in linea con l’obiettivo prioritario della realizzazione del progetto di Rete Ecologica, in collaborazione con il Comune di Cesano Maderno, che ha individuato nella riqualificazione ecologica e nel riequilibrio ambientale del territorio uno degli elementi fondanti le scelte del proprio strumento urbanistico generale,  ha sviluppato un’esperienza pilota per realizzare un corridoio  ecologico di scala locale in un contesto densamente urbanizzato.
I due Enti hanno a tal fine costituito un gruppo di lavoro e messo a disposizione reciprocamente le proprie banche dati e conoscenze territoriali in modo da formulare una proposta progettuale sperimentale.
L’area in esame presenta una serie di temi riconducibili a problematiche d’area vasta quali la riqualificazione di zone di ruralità ormai marginali, il degrado e la trasformazione del paesaggio agrario contemporaneo, la valorizzazione di quelle aree periferiche di frangia urbana e le opportunità legate a questi nuovi spazi di transizione. Si trova inserita nel paesaggio dell’alta pianura asciutta immediatamente a Nord di Milano. Si tratta nello specifico di quella porzione di territorio adiacente alle Groane e compreso tra le due direttrici viabilistiche della strada Vallassina e Comasina. Il territorio è predominato da quella componente urbanizzata estesa a macchia d’olio che costituisce l’area metropolitana milanese e che si è sviluppata lungo le direttrici di traffico e attorno ai nuclei storici, provocando progressivamente una continua saldatura degli stessi. La struttura territoriale segue gli schemi dell’urbanizzazione con ambienti e paesaggi che non si susseguono secondo uno schema chiaro e definibile, ma si accostano e sovrappongono in modo disordinato, articolandosi confusamente.


In particolare il progetto ha perseguito gli obiettivi e sviluppato le tematiche di seguito riportati:

· definizione a scala comunale di maggiore dettaglio degli indirizzi e dei contenuti del PTCP, con particolare riferimento ai temi del paesaggio e dell’ambiente;
· co-progettazione inerente la riqualificazione ambientale del territorio di collegamento tra il Parco delle Groane e il PLIS della Brianza Centrale, quale integrazione al progetto strategico di Rete Ecologica della Provincia di Milano;
· definizione di strumenti d’azione per la realizzazione di tratti di Rete Ecologica;
· valutazione delle problematiche inerenti i varchi della Rete Ecologica;
· Individuazione e descrizione delle potenzialità ecologiche e paesaggistiche dell’ambito di interesse, nonché degli importanti elementi di criticità, e definizione di alcune tipologie di paesaggio ricorrenti, definite “unità”;
· valorizzazione paesistica del contesto di frangia urbana interessato dal progetto, in particolare mediante la realizzazione di interventi di mitigazione ambientale e la riqualificazione delle aree residuali;
· verifica della compatibilità e delle problematiche fra i differenti tratti di Rete Ecologica e le infrastrutture viabilistiche;
· individuazione dei dispositivi per la riduzione d’impatto della nuova viabilità prevista sul costruendo tratto di Rete Ecologica;
· ottenimento di dati dimensionali e qualitativi d’attuazione necessari per la formulazione di parametri urbanistici da utilizzare nella elaborazione pianificatoria;
· fotoinserimenti della proposta progettuale; 
· individuazione delle strategie attuative con una programmazione per fasi degli interventi ed una proposta di quadro economico.

>>> Esempio di similuzione progettuale (formato jpg - 1.718 Kb)

 
 
 

Settore Pianificazione e Programmazione delle Infrastrutture Viabilità e trasporti Parchi Parco agricolo SUD Milano

Città Metropolitana di Milano | Settore Pianificazione e Programmazione delle Infrastrutture
P.IVA 08911820960 | PEC: protocollo@pec.cittametropolitana.mi.it