» Salta alla navigazione
» Salta alla navigazione istituzionale
» Salta alla sezione 'PrimoPiano'
» Salta alla sezione 'Argomenti'
» Salta alla sezione 'Contatti'
» Salta alla sezione 'Argomenti Correlati'
» Salta alla sezione 'Spazio Banner'
Sei in: Pianificazione Territoriale < Approfondimenti e piani d'area < Piani d'area < I piani d'area < Legnanese

Area Programmazione territoriale

Settore Pianificazione e programmazione delle infrastrutture

» Vai alla home page di Area Programmazione territoriale » Torna alla homepage


 

APPROFONDIMENTI E PIANI D'AREA


Legnanese


11 comuni coinvolti

Busto Garolfo, Canegrate, Cerro Maggiore, Dairago, Legnano, Nerviano, Parabiago, Rescaldina, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona, Villa Cortese.

Stato di avanzamento

L’accordo politico per la redazione del piano d’area è stato sottoscritto nel corso del 2007, l’accordo tecnico per l’avvio dello stesso è stato sottoscritto nel corso del 2008.

 

Immagini Legnanese

 

Principali temi di lavoro

Il piano d’area, anche in riferimento agli scenari del piano strategico per lo sviluppo dell’Alto Milanese, promosso con l’obiettivo prioritario di rilanciare e qualificare lo sviluppo economico dell’area, si prefigge di approfondire i seguenti temi:

  • identità del Legnanese, strategie di sviluppo e governo dei cambiamenti, in funzione delle caratteristiche territoriali, economiche ed ambientali, in rapporto all’asse del Sempione, a Milano ed al sistema Busto-Gallarate-Malpensa;
  • proposte per la ricostruzione e valorizzazione del sistema delle eccellenze nei settori dei servizi alle imprese, della formazione qualificata e della ricerca industriale;
  • ambiente e paesaggio: il sistema delle aree non urbanizzate mediante la messa a sistema delle aree protette individuando, quale elemento strutturante del progetto di “dorsale verde nord”, il collegamento tra Parco del Ticino e Parco delle Groane attraverso il sistema dei PLIS, i principali corridoi della rete ecologica, le aree inedificate  e il sistema delle acque (Villoresi, Olona);
  • il sistema dell’accessibilità, con la definizione di un piano della mobilità d’area per la risoluzione delle problematiche di connessione interne all’ambito, con l’obiettivo del riequilibrio della rete, del miglioramento dell’accesso ai sistemi della grande viabilità e a supporto delle polarità territoriali;
  • la progettazione di un sistema della ciclabilità intercomunale;
  • il sistema insediativo e i servizi di valenza metropolitana.
     

Il piano d’area del Legnanese svilupperà analisi preliminari e articolerà la fase propositiva su due livelli:
- ricostruzione di un quadro strategico di riferimento per la pianificazione comunale e per la programmazione di settore;
- individuazione e  sviluppo di interventi di breve-medio periodo caratterizzati da elevati livelli di fattibilità.


 

 
 
 

Settore Pianificazione e Programmazione delle Infrastrutture Viabilità e trasporti Parchi Parco agricolo SUD Milano

Città Metropolitana di Milano | Settore Pianificazione e Programmazione delle Infrastrutture
P.IVA 08911820960 | PEC: protocollo@pec.provincia.milano.it