Passa direttamente al contenuto della pagina
Sei in: Home » Cosa facciamo » Salvaguardia della fauna » Tutela fauna stanziale migratoria ed acquatica


Ambiti di Competenza

Direzione Centrale Polizia Provinciale
 

Tutela fauna stanziale migratoria ed acquatica

attività nel settore venatorioL’attività svolta dagli operativi della polizia provinciale nel settore venatorio e piscatorio consiste nel:

  • monitorare le diverse fasi della stagione venatoria (compreso l’addestramento dei cani da caccia);
  • verificare e controllare le licenze di caccia e di pesca
  • controllare la fauna abbattuta o catturata per verificare che l’attività sia stata esercitata nel rispetto delle regole;
  • procedere, in caso di accertamento di illeciti, alla sanzione e, ove previsto, al sequestro degli strumenti ( fucili, richiami o mezzi di caccia e pesca non autorizzati) e/o dei capi illecitamente catturati (fauna protetta, numero di capi in eccesso …);
  • proteggere le specie a rischio estinzione;
  • gestire l’avannotteria (centro per la riproduzione della fauna ittica pregiata);
  • recuperare i pesci in difficoltà nei corsi d’acqua in asciutta;
  • selezionare le specie alloctone, considerate infestanti;
  • collaborare alla stesura del “Piano Faunistico e Venatorio" e del “Piano delle Vocazioni Ittiche”, per una migliore gestione della fauna presente sul territorio e nei corsi d’acqua; 

 Polizia Provinciale 136

Tutela e gestione della fauna stanziale, migratoria ed acquatica

tutela_e_gestione_fauna

 Controllo esercizio della caccia e della pesca

controllo_esercizio_caccia_pesca