Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
URP Ufficio Relazioni con il Pubblico
Cerca

Cerca nel sito

 

Modifica non sostanziale AUA - Autorizzazione Unica Ambientale

  • Cos'è

    Le imprese comunicano alla Città metropolitana che intendono effettuare una modifica non sostanziale dell'attività o dell'impianto. La Città metropolitana procede, qualora lo ritenga necessario, all’aggiornamento dell’autorizzazione.

    Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale: può essere proposto ricorso al T.A.R. o al Presidente della Repubblica.


    Altri enti che partecipano
    • - SUAP - Sportello Unico per le attività produttive
    • - ATO Città Metropoliana di Milano - Ambito Territoriale Ottimale
    • - ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente
  • A chi si rivolge

    Imprese


    Condizioni richieste per la domanda
    • - Essere titolari di Autorizzazione Unica Ambientale

  • Cosa fare / Chi contattare

    • Cosa deve fare il richiedente

      Inviare la comunicazione delle modifiche progettate attraverso la piattaforma Inlinea - Servizi online ai cittadini e alle imprese, compilando l'apposita modulistica e unendo la documentazione richiesta.

    • Dove chiedere informazioni

      • Struttura: Settore Qualita' dell'aria, rumore ed energia
        Sede: Piceno
        viale Piceno, 60 20129 Milano
        Tel.: 02 7740 3794   02 7740 3786
        Web: Vai al sito
        Orario: dal lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 17:30. Il venerdì dalle 9:00 alle 12:30.
      •  
    • Dove presentare la domanda

    • Costi
      Per modifiche non sostanziali non sono previsti oneri istruttori
  • Cosa fa la Città Metropolitana

    L'ente riceve la comunicazione, ne verifica la correttezza e la completezza; il settore competente, in relazione alla tipologia di emissione autorizzata, svolge l'istruttoria tecnica e può ritenere necessario, l’aggiornamento dell’autorizzazione. In tal caso viene adottato il relativo provvedimento di modifica, viene trasmesso all'Albo Pretorio online e inviato all'azienda e agli enti interessati.
    Trascorsi 60 giorni dalla compilazione della comunicazione di modifica non sostanziale nella piattaforma online, salvo interruzioni, nel caso in cui la Città metropolitana di Milano non si esprima, l'impresa può procedere alla realizzazione delle modifiche comunicate. Se  invece  la  modifica  proposta  dovesse risultare di tipo sostanziale, la Città metropolitana dà specifico riscontro all'impresa, che deve presentare formale domanda di autorizzazione seguendo la  procedura stabilita per una nuova istanza, rinnovo o modifica sostanziale.


    • Area
      Ambiente e tutela del territorio
    • Settore
      Qualita' dell'aria, rumore ed energia
    • Denominazione procedimento
      Autorizzazione Unica Ambientale: modifiche non sostanziali
    • Responsabile del Procedimento
      Giuseppe Bono
      Telefono: 02 7740 3970
      E-mail: g.bono@cittametropolitana.mi.it
    • Tempi
      60 giorni dalla compilazione della comunicazione sulla piattaforma online, salvo interruzioni per richieste di integrazione documentale.
  • Maggiori informazioni

  • Normativa

    • Decreto del Presidente della Repubblica n. 59 del 2013
      • Decreto del Presidente della Repubblica n. 59 del 13 marzo 2013
      • relativa a: Regolamento recante la disciplina dell'autorizzazione unica ambientale e la semplificazione di adempimenti amministrativi in materia ambientale gravanti sulle piccole e medie imprese e sugli impianti non soggetti ad autorizzazione integrata ambientale
    • Decreto legislativo n. 152 del 2006
      • Decreto legislativo n. 152 del 2006
      • relativa a: Norme in materia ambientale
 
indietro