Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
URP Ufficio Relazioni con il Pubblico
Cerca

Cerca nel sito

 

Accesso atti di gara

  • Cos'è

    L'ente garantisce a tutti i cittadini e ai soggetti "interessati" il diritto di prendere visione ed estrarre copia dei documenti amministrativi creati o conservati dall'Ente e relativi alle procedure di gara indette, allo scopo di favorire la partecipazione e assicurare la trasparenza e l'imparzialità dell'azione amministrativa.

    Alcuni documenti sono liberamente accessibili attraverso la pubblicazione all'Albo pretorio (ad esempio le deliberazioni del Consiglio e della Giunta, gli atti dirigenziali, ecc.).

    Tutti gli altri documenti amministrativi relativi alla procedura di gara  (ad eccezione di quelli riservati per espressa indicazione di legge e fatte salve le esigenze di riservatezza di altri soggetti citati nei documenti richiesti), sono soggetti ad accesso (formale ,o informale) purchè motivato, da parte dei soggetti "interessati". 
     

    L'accesso agli atti di gara è disciplinato, oltre che dalla normativa di riferimento, dal "Regolamento sul procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti amministrativi" che prevede l'esercizio del diritto in via informale (art. 34) e in via formale (art. 35). 

     Nel caso di procedure d'appalto occorre fare riferimento alla disciplina contenuta nel D. Lgs. 50/16 ed in particolare agli artt.53 e 76 oltre che alle disposizioni contenute nella L. 241/90.

  • A chi si rivolge

    Tutti i soggetti "interessati"


    Condizioni richieste per la domanda
    • - Per l'esercizio dell'accesso agli atti occorre essere soggetti "interessati" vale a dire soggetti privati, compresi i portatori di interessi pubblici o diffusi, con un interesse diretto, concreto ed attuale corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale si è chiesto l'accesso.

  • Cosa fare / Chi contattare

    • Cosa deve fare il richiedente

      Il soggetto "interessato" può presentare la domanda di accesso agli atti di gara  direttamente oppure attraverso un suo delegato (legale rappresentante, difensore, procuratore, tutore). In tal caso la delega, con copia fotostatica del documento di identità del delegante, deve essere allegata alla richiesta
       

    • Dove chiedere informazioni

      • Struttura: Settore Appalti e contratti
        Altro: In caso di procedure d'appalto diverse dalle procedure aperte o ristrette la richiesta di accesso agli atti andrà inoltrata al Settore competente per materia
        Sede: Sede centrale
        via Vivaio, 1 20122 Milano
        A chi rivolgersi: Avv. Patrizia Trapani
        Tel.: 02 7740 2255  
        E-mail: appalti@cittametropolitana.mi.it
        Orario: dal lunedì al giovedì dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 16:30; il venerdì dalle 9:30 alle 12:00.
      •  
    • Dove presentare la domanda

      • Struttura: Settore Appalti
        Sede: Sede centrale
        via Vivaio, 1 20122 Milano
        A chi rivolgersi: Avv. Patrizia Trapani
        Come: - posta certificata all'indirizzo protocollo@pec.cittametropolitana.mi.it
        - posta ordinaria all'indirizzo protocollo@cittametropolitana.mi.it
    • Modulistica
      Richiesta di accesso agli atti attraverso l'Urp
      (Formato Pdf 114 Kb)
      Richiesta di accesso agli atti attraverso il Settore competente individuato
      (Formato Pdf 115 Kb)
    • Costi
      La presa visione dei documenti è gratuita. Il rilascio della copia del documento prevede il rimborso delle spese di riproduzione, fissato dall'Amministrazione: - euro 0,20 a facciata fino al formato A4; - euro 0,40 per il formato A3; - euro 2 per il CD rom; per i formati maggiori o particolari vedi il regolamento
  • Cosa fa la Città Metropolitana

    L'ente riceve, attraverso l'Ufficio Archivio e Protocollo, l'URP o l'ufficio competente, le richieste di accesso (formale ed informale) agli atti di gara e provvede a dare riscontro agli interessati nei termini previsti dalla normativa di riferimento e dal Regolamento sul procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti (di norma 30 gg). Decorsi inutilmente 30 gg dalla richiesta, la stessa si intende respinta. L'atto di accoglimento della domanda comporta l'esercizio del diritto di accesso mediante visione gratuita ed eventuale estrazione di copia del documento. L'atto indica l'ufficio e la sede presso cui rivolgersi, il periodo di tempo, non inferiore ai quindici giorni, per prendere visione del documento o ottenerne una copia. L'estrazione di copia del documento comporta il rimborso del costo di riproduzione fissato dall'Amministrazione in un proprio Regolamento.


    • Settore
      Appalti e contratti
    • Denominazione procedimento
      Accesso atti di gara
    • Responsabile del Procedimento
      Patrizia Trapani
      Telefono: 02 7740 2228
      E-mail: p.trapani@cittametropolitana.mi.it
    • Tempi
      30 giorni decorrenti dalla data in cui la richiesta è pervenuta all’Ufficio del Protocollo Generale, all’ufficio competente ovvero all’URP, salvo termini inferiori ove previsti dal Codice degli appalti
  • Normativa

 
indietro

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • apertura al Pubblico
    - dal lunedì al giovedì:
      9.00 - 13.00 / 14.00 - 16.00
    - venerdì:
      9.00 - 13.00