Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
News
Cerca

Cerca nel sito

 
Comunicato stampa

Pubblicati sul sito del MEF i bandi della Città metropolitana di Milano come “soggetto aggregatore”

Thu Jan 05 17:18:00 CET 2017 -

Sono stati pubblicati sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze i bandi realizzati e proposti dalla Città metropolitana di Milano in qualità di “soggetto aggregatore”. Con la pubblicazione di questi due bandi, uno per “Servizi di pulizia uffici a ridotto impatto ambientale e prestazioni accessorie” e uno per “Vigilanza armata” termina la fase di start up che vede la Città metropolitana di Milano divenire tra i primissimi enti in Italia “soggetto aggregatore” riconosciuto dal MEF.

Cosa significa essere “soggetto aggregatore”? Significa essere un ente che svolge acquisti per altri enti. Diventando soggetto aggregatore la Città metropolitana di Milano cambia profondamente il modo di gestire le gare di appalti per servizi e forniture. Fino ad ora la gestione delle gare riguardava esclusivamente i fabbisogni dell'ente. Con il diventare soggetto aggregatore la Città metropolitana gestisce le gare non solo per sé stessa ma anche per terzi soggetti nell'ambito del territorio regionale. La finalità del legislatore che ha creato i soggetti aggregatori è stata quella di accentrare le gare per diminuire il numero delle stazioni appaltanti in modo da poter conseguire un maggior trasparenza, razionalizzazione, risparmio di spesa ed economie di scala. Infatti i soggetti sono solo 34 a livello nazionale. Per poter essere riconosciuta come soggetto aggregatore la Città metropolitana di Milano ha dovuto progettare una “convenzione-quadro” strumento legale-amministrativo innovativo fino ad ora utilizzato solo da Consip e dalle Regioni.

Per poter attivare questa procedura, i nostri uffici hanno dovuto studiare i fabbisogni del territorio attraverso i dati nazionali: lacunosi e disallineati. Successivamente, per ovviare a queste carenze, hanno svolto una ricerca specifica sul territorio da cui risulta un quadro assai variegato che ha come comune denominatore la necessità per gli enti locali di un aiuto per lo svolgimento di queste procedure di gara perché in realtà sono molto complesse.

La Città metropolitana di Milano divenendo uno dei 34 soggetti aggregatori del Paese partecipa al Tavolo nazionale dei soggetti aggregatori. Il progetto, che rientra nel Piano strategico per una Milano agile e performante, è partito su proposta del nostro ente e ora che la fase di start up è terminata tutti gli enti locali dell’intera Lombardia dovranno rivolgersi al nostro Ente per determinati acquisti.

Viste anche le esperienze europee, i soggetti aggregatori sono il futuro dell'acquisto pubblico e Città metropolitana di Milano è tra i primi.

I bandi sono consultabili all'indirizzo: https://www.acquistinretepa.it/opencms/opencms/main/impresa/strumenti/altrepa.jsp?orderBy=pubblicazione&sort=desc&pagina=1&__element=paginazione

 

Download come PDF

Info

Città metropolitana di Milano
Via Vivaio, 1
20122 Milano
» Vai alla mappa

Tel: 02 7740.6655
Fax: 02 7830.58
» e-mail

 
indietro