» Vai al contenuto


Sei in: Home < Novità < Comunicati stampa

Istruzione ed Edilizia Scolastica


Contatti



Comunicati stampa

Castano Primo. L'assessore Lazzati inaugura la nuova ala dell'Istituto Torno.
Edificio ad alta efficienza energetica. Due piani, 16 aule e 1 palestra per 400 studenti.

Dopo la pausa natalizia, gli studenti del centro scolastico Torno di Castano Primo, decentrati nella succursale di via Sant’Antonio (sede dell’ex ASL di proprietà comunale), hanno ripreso le lezioni nel nuovo edificio realizzato dalla Provincia di Milano in adiacenza alla sede principale della scuola superiore. 
Venerdì 15 gennaio 2010 l’Assessore all’Istruzione ed Edilizia scolastica, Marina Lazzati ha inaugurato il nuovo plesso ubicato in Piazzale Don Milani 1 a Castano.
L’edificio è stato realizzato a due piani, per un totale di 16 aule (8 per piano) con una capienza di oltre 400 studenti, che potranno beneficiare di una palestra con campo da gioco, relativi spogliatoi e servizi igienici. Inoltre, sono presenti una sala proiezione, locali per professori, locale presidio in prossimità dell’ingresso, area ristoro per l’utenza scolastica.

“Il nuovo edificio, che andrà a servire la popolazione scolastica del territorio – ha illustrato l’Assessore Marina Lazzati -, è stato realizzato con una particolare attenzione sia per la qualità degli impianti tecnologici, sia per quanto riguarda la sostenibilità ambientale. Scelte che derivano sostanzialmente da un’attenta valutazione dell’efficienza energetica dell’immobile, classificato in classe B, realisticamente la migliore che si possa ottenere anche da un edificio di nuova edificazione”.

Il nuovo edificio è stato costruito su terreno di proprietà della Provincia, che inoltre ha sostenuto l’intero costo dell’intervento, pari a 5 milioni di euro.

L’edificio è dotato di certificazione energetica in “Classe B” grazie ad impianti tecnologici all’avanguardia.
Per il riscaldamento degli ambienti sono stati scelti pannelli radianti a pavimento nelle aule, nei corridoi e negli spazi accessori; per i servizi igienici e spogliatoi radiatori tradizionali; nella palestra sono stati collocati “termostrisce” radianti a soffitto, certificate per i giochi sportivi.
La centrale termica indipendente rispetto a quella di servizio presso il plesso esistente è stata posizionata sulla copertura piana della palestra, posizione a favore di sicurezza nella prevenzione incendi.
La produzione di acqua calda sanitaria sarà garantita per oltre il 50% da un impianto solare termico a pannelli fotovoltaici.
Per l’areazione degli ambienti è stato realizzato un impianto di ventilazione forzata azionata dalle unità di trattamento aria del tipo sanificabile a norma delle recenti normative. 
Per garantire la necessaria erogazione di energia elettrica, la Provincia ha dovuto realizzare anche una cabina elettrica in media tensione al servizio dell’intero centro scolastico. 
La Provincia, infine, provvederà alla sistemazione dell’area esterna realizzando un nuovo ingresso indipendente da Via Della Costituzione, un parcheggio di circa 80 posti, una tettoria per il riparo delle biciclette, l’illuminazione e la recinzione. Il progetto di massima è in fase di definizione e l’importo necessario per la realizzazione delle opere (1.200.000 euro) è già stato stanziato.

 

Maria Vittoria Loaldi
Addetta Stampa
Assessore Istruzione ed Edilizia scolastica
Provincia di Milano


« indietro