Cerca

Cerca nel sito

Rigenerazione Urbana

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Obiettivo generale è quello di consolidare e ampliare, attraverso la raccolta di informazioni, la lettura delle progettualità dei Comuni metropolitani e l'analisi dei dati relativi allo stato di avanzamento dei progetti relativi al Bando Periferie 2016, l’approccio strategico e il ruolo di regia che Città metropolitana di Milano ha assunto con la partecipazione al Bando Periferie e con la definizione del programma “Welfare metropolitano e rigenerazione urbana. Superare le emergenze e costruire nuovi spazi di coesione e di accoglienza”.

Obiettivo specifico è quello di intercettare e far convergere le “buone pratiche” e le relazioni fra diversi soggetti – enti locali, soggetti del terzo settore, privati - entro una regia unitaria, orientata a sviluppare sui diversi territori progetti in rete che concorrano a implementare il disegno di welfare metropolitano e di rigenerazione dei luoghi periferici o degradati avviato con il programma “Welfare metropolitano e rigenerazione urbana”.

 

In particolare si prevede di:

  • aumentare il coinvolgimento dei comuni metropolitani, insieme alle associazioni del terzo settore e ai diversi attori territoriali, nella definizione di progetti di rigenerazione urbana e territoriale orientati alla costruzione di un sistema di welfare metropolitano;

  • partecipare a bandi di finanziamento in ambito regionale, nazionale ed europeo al fine di realizzare/recuperare spazi, di avviare attività, di costruire sistemi in rete nella prospettiva di incrementare l’inclusione sociale soprattutto nelle aree più periferiche;

  • diffondere le buone pratiche tramite un progetto di comunicazione che contempli tutti i dispositivi web e i diversi linguaggi.

RUOLO E ATTIVITÀ PREVISTE PER I VOLONTARI NELL’AMBITO DEL PROGETTO

Inizialmente i volontari si affiancheranno alle attività nell'ambito della Direzione di Progetto “Welfare metropolitano e rigenerazione urbana” per la raccolta e catalogazione dei dati relativi alle progettualità già identificate sul territorio.

Sulla base dei dati raccolti, avvieranno una ricognizione dei bandi di finanziamento regionali, nazionali ed europei ai quali proporre ai Comuni di partecipare nell’ottica di realizzare interventi di welfare metropolitano e rigenerazione urbana in rete tra più enti e soggetti, e ne cureranno la progettazione.

Inoltre collaboreranno alle attività previste nell'ambito dei progetti in corso di svolgimento, e alle operazioni di rendicontazione.

In seguito collaboreranno all'implementazione della comunicazione dei progetti in corso, utilizzando gli strumenti informatici e l'interfaccia del sito web dedicato. In particolare, affiancati dal personale della Direzione di Progetto, seguiranno la gestione delle informazioni pubblicate sul sito, il contatto telefonico con i referenti sui temi del welfare e della rigenerazione territoriale, sia dei Comuni che degli altri attori del territorio.

I volontari parteciperanno anche all’organizzazione di eventi e iniziative per la formazione e la partecipazione dei tecnici comunali relativamente allo sviluppo di progetti di welfare metropolitano e rigenerazione urbana.

Inoltre collaboreranno alle attività di coordinamento dei progetti di Servizio Civile che si svolgono presso le varie direzioni della Città Metropolitana di Milano.

Il servizio sarà svolto in parte a supporto degli operatori dell’ente, in parte in piena autonomia.

PER CANDIDARSI

Possono candidarsi i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti,  tramite una domanda online;

Per selezionare questo progetto, al momento della compilazione della sezione “1-Progetto”, è possibile inserire il codice identificativo "R03NZ0050419100124NR03” e fare riferimento al codice sede “82960"o il titolo del progetto “SC 2019: TUTELA AMBIENTALE NELLA PROVINCIA DI MILANO” per selezionarlo più facilmente, oppure impostare i filtri di ricerca (ad es: regione, settore, nome Ente) per cercarlo nell’elenco, oppure cliccare sul seguente link.

Per presentare domanda è necessario essere in possesso dello SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).  

Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. ATTENZIONE: a seconda del provider presso cui si fa domanda per ottenere SPID potrebbe essere necessario doversi recare di persona presso una sua sede o impiegare alcuni giorni per completare la procedura.

Sui siti web www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it e www.scelgoilserviziocivile.gov.it è disponibile la Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda Online con la piattaforma DOL.

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità online sopra descritta entro e non oltre le ore 14:00 del 10 ottobre 2019. Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.

Per maggiori informazioni: Bando Città Metropolitana

Per annunci, esiti, bandi e progetti relativi al servizio civile in Lombardiahttp://www.scanci.it/


N° dei volontari richiesti: 2.


Sede di servizio: Welfare metropolitano e rigenerazione urbana – Città Metropolitana di Milano (Via Vivaio, 1 – 20129 Milano)


Riferimenti dell'OLP: Isabella Susi Bottois.botto@cittametropolitana.milano.it – 02.7740.4598 - 4274

Scarica la scheda del progetto "Welfare-metropolitano e rigenerazione Urbana"

 

 

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • apertura al Pubblico
    - dal lunedì al giovedì:
      9.00 - 13.00 / 14.00 - 16.00
    - venerdì:
      9.00 - 13.00