Cerca

Cerca nel sito

Pari opportunità e Conciliazione 2016

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

In questi anni, la Città Metropolitana di Milano ha intrapreso un intenso lavoro di rete con cittadine e cittadini, amministratori e amministratrici,
associazioni, università, sindacati e organismi di parità.
In un’ottica di azioni di sistema ha promosso i servizi diretti alle donne residenti in Milano e provincia, nonchè progetti su tematiche specifiche a carattere locale, nazionale ed europeo. In particolare, si è prestata attenzione all'implementazione di azioni che rispondano alle esigenze
di conciliazione famiglia-lavoro delle madri e dei padri lavoratori, per diffondere un patrimonio di conoscenze rispetto ai diritti di cui essi godono secondo le più recenti normative in materia.

 


OBIETTIVI DEL PROGETTO

Il progetto intende promuovere azioni, iniziative e servizi per garantire l’effettiva pari opportunità tra donna e uomo in tutti gli ambiti della vita,
coinvolgendo gli uomini nel superamento degli stereotipi di genere e nella lotta alle discriminazioni.
L’obiettivo è promuovere il valore e il talento delle donne in ogni ambito, rimuovere gli ostacoli alla piena realizzazione personale, familiare e sociale delle donne.


In quest'ottica il progetto di Servizio Civile mira:

  • a diffondere e formare le nuove generazioni alla conoscenza e al rispetto dei principi di parità e di pari opportunità di genere;
  • a dare supporto allo svolgimento delle attività di promozione delle pari opportunità;
  • all'incremento dei contatti delle mailing-list e dei database dedicate;
  • a dare supporto alla gestione dei siti tematici.

 

RUOLO ED ATTIVITÀ PREVISTE PER I VOLONTARI NELL’AMBITO DEL PROGETTO

Il/la volontario/a, dopo il previsto periodo di formazione (generale e specifica), nell'ambito delle attività in tema di politiche di genere, svolgerà le seguenti funzioni:

  • attività in materia di conciliazione famiglia-lavoro;
  • attività relativa alla Pink Card: risposta telefonica al numero dedicato, implementazione e aggiornamento convenzioni e banca dati delle richiedenti, con relativi report mensili;
  • supporto alla revisione della rete territoriale di distribuzione della Pink Card e dei punti convenzionati;
  • implementazione e aggiornamento del sito e della piattaforma on-line sulla conciliazione lavoro famiglia;
  • supporto alle attività e alla rendicontazione connesse ai progetti di conciliazione in corso e ai progetti di nuova predisposizione.


Il servizio sarà svolto in parte a supporto degli operatori dell’ente, in parte in piena autonomia.

 


N° dei volontari richiesti: 2.

 


Sede di servizio

Servizio Promozione e sviluppo locale – Città Metropolitana di Milano – Viale Piceno 60 – 20129 Milano

 


Riferimenti dell'OLP

Stefano Serralungas.serralunga@cittametropolitana.milano.it – 02.7740.5974

 

 

MODALITÀ DI CONSEGNA E SCADENZA

La domanda di partecipazione deve pervenire entro e non oltre le ore 14:00 del 30 giugno 2016 (attenzione: non fa fede il timbro postale), secondo le seguenti modalità:

  • consegna a mano (farà fede il timbro recante la data di acquisizione delle domande) c/o Politiche Giovanili – Città Metropolitana di Milano – Viale Piceno 60 – 20129 Milano. Da lunedì a giovedì: ore 10/12 – 14.15/16.00; venerdì: ore 10/12.
  • tramite raccomandata A/R (farà fede il timbro recante la data di acquisizione delle domande) alla C.A. Stefano Serralunga Servizio Promozione e sviluppo locale e Politiche Giovanili – Città Metropolitana di Milano – Viale Piceno 60 – 20129 Milano.

 

» Scarica la scheda del progetto "Pari opportunità e Conciliazione lavoro-famiglia" (pdf; 38,7 KB)