Sei in: Home » Extra risorse » Multietnico La Tenda

Talenti Extravaganti

» Passa direttamente al contenuto della pagina

» Torna alla home page di 'Talenti Extravaganti' 
» Vai alla home page della Provincia di Milano
» Vai al sito del 'Centro Come'
» Vai al sito 'Cooperativa farsi prossimo'
 

| altro
Centro Culturale Multietnico La Tenda

Centro Culturale Multietnico La Tenda

Letteratura



Riferimenti:
Via Valtellina, 68
Milano - Italy
Tel: 02 6886583
» invia una mail

Biografia

Il Centro Culturale Multietnico La Tenda è nato nel 1991 come scuola di italiano per stranieri.

Dal 1994 l’area di intervento è divenuta la promozione della letteratura prodotta dai cittadini stranieri con presentazione delle loro prime pubblicazioni in lingua italiana (“Io venditore di elefanti “ e “Chiamatemi Alì”) attraverso incontri aperti al territorio.

Nel 2003 è stata fondata la rivista letteraria online “El Ghibli”che dal 2005 viene tradotta in 4 lingue: inglese, spagnolo, francese e arabo.

 

Attività attuale

A partire dal 1994 sono stati organizzati una serie di incontri letterari nel quartiere Dergano a Milano che presentavano gli autori e i testi della letteratura di migrazione.

Nel 2003 è stata fondata una rivista letteraria online denominata “El Ghibli” che dal 2005 viene tradotta in 4 lingue, rispettivamente spagnolo, inglese, francese e arabo.

 

Documentazione

Sono a disposizione i volumi pubblicati.

 

Produzioni

La prima pubblicazione di letteratura della migrazione, in collaborazione con il CRES MANITESE, risale al 1996 ed è relativa ai primi tre incontri letterari realizzati nel quartiere Dergano a Milano che prendevano in esame gli scritti di Khouma, Moussaba, Bouchrane.

Nel 2000, grazie ad una collaborazione con il Leoncavallo, è stata realizzata una pubblicazione piuttosto insolita che raccoglieva testi letterari e testimonianze di vita, precisamente due racconti letterari, la prima versione di “Imbarazzismi” di Kossi Komla Ebri e due testimonianze autobiografiche di cittadini stranieri.

Nel 2006 è stato pubblicato il volume “La letteratura nascente. Autori e poetica della letteratura della migrazione.”