» Vai al contenuto

Sei in: Home >Carta dei servizi > Rilascio dell'attestato di idoneità professionale all'esercizio dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto di cui alla L. n. 264/91

Infrastrutture - Viabilità e trasporti - Mobilità ciclabile - Opere pubbliche stradali




 

Rilascio dell'attestato di idoneità professionale all'esercizio dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto di cui alla L. n. 264/91

A cosa serve?
Chi può presentare la domanda?
A chi mi posso rivolgere?
Quali documenti?
Moduli
Costi
Servizio di qualità
Sono soddisfatto?
Normativa di riferimento

 


A cosa serve?

Colui che gestisce l’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto di cui alla Legge 8 agosto 1991 n.264, deve essere in possesso, tra l’altro, dell’attestato di idoneità professionale.

 

In forza del D.Lgs. n.112/98 alla Provincia è stata trasferita la competenza al rilascio dell’attestato di idoneità professionale, che può essere conseguito a seguito del superamento di un esame di idoneità (art. 5, L. 264/91) o a domanda (art. 4, comma 2, L. 264/91), così come previsto al successivo punto 2).

 

L’esame d’idoneità consiste in una prova scritta basata su quesiti a risposta multipla predeterminata vertenti su nozioni di disciplina della circolazione stradale, di legislazione sull’autotrasporto, di disciplina della navigazione e legislazione complementare, di legislazione sul pubblico registro automobilistico e di legislazione tributaria afferente al settore.

 


Chi può presentare la domanda?

 

Possono essere ammessi all’esame di idoneità, previo pagamento dei diritti di segreteria, coloro che, residenti o domiciliati (purché dimostrino di svolgere attività lavorativa nell’ambito della Provincia di Milano) nel territorio della Provincia, siano in possesso dei requisiti di cui alle lettere a), b), c) d) ed e) del comma 1 dell’articolo 3 della legge n. 264/1991. Inoltre, per l’ammissione all’esame, è necessario possedere un diploma di istruzione superiore di secondo grado o equiparato, mentre nei casi previsti dalla Legge 4 gennaio 1994 n.11, è richiesto l’attestato di frequenza con profitto al corso di formazione professionale.

 


A chi mi posso rivolgere?

Provincia di Milano

Settore Trasporto Pubblico

V.le Piceno, 60

20129 – Milano          

Piano Terra

telefono: 02.7740.5483 (Sig. Castaldo)

fax: 02.7740.3504

 

Il Settore Servizi per la Mobilità e Mobility Manager è disponibile per assistenza e consulenza:

lunedì e mercoledì dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 14.15 alle 15.45;
il venerdì dalle 9.30 alle 12.00.

 

Mezzi pubblici:

Passante ferroviario (Linee S) – fermata MILANO DATEO

Autobus: 60 – 61 - 54

Filobus: 92 circolare


Quali documenti?

La documentazione da allegare alla domanda è indicata all’interno della modulistica.

La domanda per il rilascio dell’attestato di idoneità professionale all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto, completa di marca da bollo ad uso amministrativo in vigore, e la relativa documentazione possono essere:
- inoltrate a mezzo posta con raccomandata R/R;
- presentate direttamente al Settore Trasporto Pubblico nei giorni e negli orari indicati nella sezione “A chi mi posso rivolgere”;
- recapitate all’Ufficio del Protocollo Generale di qualunque sede della Provincia di Milano:
      dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00;
      il venerdì dalla 9.00 alle 12.00.


Moduli

I moduli per la domanda, per le relative autocertificazioni e per il versamento sono disponibili presso il Settore Trasporto Pubblico, V.le Piceno, 60 - Milano - piano terra, oppure on-line:

>> accedi alla modulistica

 


 

 

 

Costi

CONSEGUIMENTO DELL’ATTESTATO D’IDONEITA’ PROFESSIONALE MEDIANTE SUPERAMENTO DI ESAME

marca da bollo ad uso amministrativo in vigore da apporre sulla domanda;
marca da bollo ad uso amministrativo in vigore da apporre sull’attestato, qualora conseguito;
versamento di 65,00 Euro da effettuare su C.C.P. n° 11473766, intestato a “PROVINCIA DI MILANO DIRITTI FUNZIONI NEL CAMPO DEI TRASPORTI”;

CONSEGUIMENTO DELL’ATTESTATO D’IDONEITA’ PROFESSIONALE A DOMANDA

marca da bollo ad uso amministrativo in vigore da apporre sulla domanda;
marca da bollo ad uso amministrativo in vigore da apporre sull’attestato;


Servizio di qualità

Standard specifici
Tempo di risposta:
CONSEGUIMENTO DELL’ATTESTATO DI IDONEITA’ PROFESSIONALE MEDIANTE SUPERAMENTO D’ESAME

Il rilascio dell’attestato di idoneità professionale avverrà a seguito dell’esito positivo della prova d’esame, innanzi alla Commissione all’uopo costituita, entro 10 giorni.
Le sessioni d’esame si terranno almeno due volte all’anno.

CONSEGUIMENTO DELL’ATTESTATO DI IDONEITA’ PROFESSIONALE A DOMANDA

Nel rispetto dei termini di cui alla Legge n. 241/90 e s.m.i., per la conclusione dei procedimento la Provincia assicura che il termine massimo per il rilascio dell’attestato è di 10 giorni dal ricevimento della domanda completa di documentazione.

Standard generali
continuità del servizio: disponibile tutto l’anno negli orari indicati;
informazione, assistenza e consulenza;
disponibilità cortesia del personale dell’ufficio;
chiarezza delle informazioni fornite.
 


Sono soddisfatto?

La Provincia rileva la vostra soddisfazione con riferimento agli standard di qualità del servizio.
I risultati ed i suggerimenti forniti servono per migliorare gli standard delle prestazioni.

Potete contribuire al miglioramento degli standard qualitativi del servizio comunicando suggerimenti a questo indirizzo e-mail: dc.trasportieviabilita@provincia.milano.it 
 


Normativa di riferimento

  • Legge 8 agosto 1991 n. 264 "Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto";
  • Legge 4 gennaio 1994 n. 11 "Adeguamento della disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto e della certificazione per conto di terzi".
     

 

 
 

Credits