» Vai al contenuto

Sei in: Home >Carta dei servizi > Autorizzazione per la gestione dell'attività di studio di consulenza

Infrastrutture - Viabilità e trasporti - Mobilità ciclabile - Opere pubbliche stradali




 

Autorizzazione per la gestione dell'attività di studio di consulenza

A cosa serve?
Chi può richiedere l'autorizzazione
A chi mi posso rivolgere?
Quali documenti?
Moduli
Costi
Servizio di qualità
Sono soddisfatto?
Normativa di riferimento 

 


 

A cosa serve?

L’autorizzazione serve per gestire l’attività di studio di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. Tale attività, relativa allo svolgimento di compiti di consulenza e di assistenza nonché di adempimenti relativi alla circolazione dei veicoli e di natanti a motore, è meglio specificata nell’allegato A della legge n. 264 dell’8 agosto 1991.

L’autorizzazione è necessaria anche per trasferire la sede dello studio di consulenza automobilistica e viene rilasciata anche a seguito di modifiche societarie.


Chi può richiedere l'autorizzazione

Persone fisiche o giuridiche (imprese individuali e società di persone e di capitali).


A chi mi posso rivolgere?

Provincia di Milano

Settore Servizi per la Mobilità

Viale Piceno, 60

20129 Milano

piano terra

 

telefono 02.7740.5139-3709

fax: 02.7740.6658

e-mail: l.vailati@provincia.milano.it

 

Il Settore Servizi per la Mobilità è disponibile per assistenza e consulenza:

il lunedì e il mercoledì dalle 9,30 alle 12,00 e dalle 14,15 alle 15,45;

il venerdì dalle 9,30 alle 12,00.

 

Mezzi pubblici:

Passante Ferroviario (Linee S): fermata MILANO DATEO

Autobus: 60 – 61 - 54

Filobus: 92 circolare


Quali documenti?

La documentazione da allegare alla domanda è indicata all’interno della modulistica.
La domanda per il rilascio dell’autorizzazione per la gestione dell’attività di studio di consulenza, completa di marca da bollo ad uso amministrativo in vigore, e la relativa documentazione possono essere:
inoltrate a mezzo posta;
presentate direttamente al Settore Servizi per la Mobilità nei giorni e negli orari indicati nella sezione “A chi mi posso rivolgere?”;
recapitate all’Ufficio del Protocollo Generale di qualunque sede della Provincia di Milano:
- dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00;
- il venerdì dalle 9.00 alle 12.00.


Moduli

Il modulo per la domanda è disponibile presso il Settore Servizi per la Mobilità, Viale Piceno, 60 – Milano - piano terra, oppure on line:

scarica modulistica

Richiesta autorizzazione per gestione attività di studio di consulenza (mod. 17)

 


 

 Costi

Marca da bollo ad uso amministrativo in vigore da apporre sulla domanda;
Versamento di Euro 25,82 da effettuare su c/c postale n. 52889201, intestato a Provincia di Milano – Servizio Tesoreria - quale contributo “una tantum” di cui al c.4 art. 8 L. 264/91;
Versamento di Euro 181,80 da effettuare su c/c postale n. 11468691 intestato a Provincia di Milano – Servizio Tesoreria - per spese di istruttoria;
Versamento di Euro 20,20 da effettuare su c/c postale n. 11468691 intestato a Provincia di Milano – Servizio Tesoreria - per spese di istruttoria rilascio tessere di riconoscimento;
Marca da bollo ad uso amministrativo in vigore da apporre sull'autorizzazione.


Servizio di qualità

Standard specifici
Tempo di risposta: Nel rispetto dei termini di cui alla Legge n. 241/90 e s.m.i. per la conclusione del procedimento la Provincia di Milano assicura che il termine massimo per l’adozione del provvedimento finale è di giorni 60 dalla presentazione della domanda completa della documentazione necessaria.

Standard generali
continuità del servizio: disponibile tutto l’anno negli orari indicati;
informazione, assistenza e consulenza;
disponibilità e cortesia del personale dell’ufficio;
chiarezza delle informazioni fornite.


Sono soddisfatto?

La Provincia rileva la vostra soddisfazione con riferimento agli standard di qualità del servizio.
I risultati ed i suggerimenti forniti servono per migliorare gli standard delle prestazioni.
 
Potete contribuire al miglioramento degli standard qualitativi del servizio comunicando suggerimenti al seguente indirizzo e-mail: dc.trasportieviabilita@provincia.milano.it 


Normativa di riferimento

L. 8 agosto 1991 n. 264 “Disciplina dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto”;
L. 4 gennaio 1994 n. 11 “Adeguamento della disciplina dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto e della certificazione per conto terzi”;
D.M. dei Trasporti 9 novembre 1992 “Definizione dei criteri relativi all’idoneità dei locali degli studi di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto ed all’adeguatezza della capacità finanziaria per l’esercizio della medesima attività”;
D.M. dei Trasporti 9 dicembre 1992 “Definizione dei criteri per la programmazione numerica a livello Provinciale, ed in rapporto con l’indice provinciale della motorizzazione civile, delle autorizzazione all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto”;
Regolamento Provinciale per l’autorizzazione e la vigilanza delle attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto, approvato il 10 luglio 1997 con deliberazione n. 21470/97.

 

 
 

Credits